BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Swap in Mercedes: Lanzoni prende il posto di Blasetti. E viceversa (video)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Da sinistra: Paolo Lanzoni ed Eugenio Blasetti  Da sinistra: Paolo Lanzoni ed Eugenio Blasetti

Dopo quasi 15 anni all’ufficio comunicazione di Mercedes-Benz e Smart, Paolo Lanzoni dal primo di luglio cambia mestiere e va a occuparsi di strategia di prodotto. Ma quello che succede nella filiale italiana del Costruttore è un vero passaggio di testimone perché Lanzoni prende il posto di Eugenio Blasetti, che diventerà Press Relations Manager dell’azienda tedesca. Lanzoni, che assumerà la carica di Responsabile Product Management, è nato a Roma nel 1976. Laureato in Psicologia, inizia il suo percorso professionale nel 1997 in Mercedes-Benz Italia nei Veicoli Industriali. Cinque anni dopo approda alla Comunicazione dove ha curato la comunicazione interna e le relazioni con la stampa per il mercato italiano, contribuendo al lancio di innovativi servizi di mobilità del gruppo Daimler come car2go e mytaxi. Eugenio Blasetti, invece, ha 55 anni.  Romano, ha iniziato la sua carriera professionale in Mercedes-Benz Italia nel 1989 nell’area dell’after sales e, dopo due anni, è passato  alla Direzione Marketing Mercedes-Benz vetture dove, con sempre maggiori responsabilità tra prodotto e comunicazione, ha contribuito a sviluppare la strategia Mercedes-Benz e Smart  per il mercato italiano e, a livello internazionale, attraverso l’International Product Commitee.

«È un naturale passaggio di testimone tra due grandi professionisti», ha dichiarato Roland Schell, Presidente di Mercedes-Benz Italia. «Negli ultimi anni, con Paolo abbiamo scritto tante belle pagine sulla Mercedes in Italia, mentre grazie a Eugenio siamo stati in grado di offrire le migliori automobili, perfette per le esigenze del mercato italiano. Sono sicuro che sapranno dialogare al meglio anche nei loro nuovi ruoli per raggiungere gli ambiziosi obiettivi che aspettano la Stella nei prossimi anni».

Per celebrare lo scambio, in Mercedes si sono divertiti a registrare unintervista incrociata sullo stile della Iene. Lo trovate qui.

< br/>
© Riproduzione Riservata.