BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Lamborghini Centenario, una supercar per pochi eletti (fotogallery)

Pubblicazione:

La Lamborghini Centenario prima di essere svelata al pubblico  La Lamborghini Centenario prima di essere svelata al pubblico

Ce ne saranno soltanto 40 nel mondo: 20 coupè e 20 roadster. Sarà decisamente per pochi eletti la Centenario che Automobili Lamborghini ha presentato a un gruppo di clienti Vip al Petersen Automotive Museum. «Questa vettura è la massima espressione di Automobili Lamborghini - ha dichiarato Alessandro Farmeschi, Ceo Automobili Lamborghini America - Il Centenario segna quello che sarebbe stato il 100 ° compleanno di Ferruccio Lamborghini ed è un tributo al fondatore della nostra azienda. Il suo design mette in luce le più recenti tecnologie che danno alle nostre supercar un vantaggio competitive».

La Centenario è dotata di un corpo interamente in fibra di carbonio disponibile in una finitura a vista o verniciata. Ogni intersezione del materiale cattura la luce ad un angolo leggermente diverso, dando alla linea dell’auto un'incredibile livello di profondità visiva.
Centenario è anche la prima Lamborghini ad utilizzare le quattro ruote sterzanti per migliorare l'agilità alle basse velocità e di offrire una migliore stabilità alle alte velocità. Le ruote posteriori sono in grado di ruotare in direzione opposta dell'asse anteriore per creare una riduzione virtuale nel passo o per ruotare le ruote anteriori per l'effetto opposto.
I futuri proprietari della Centenario possono scegliere da una lunga lista di opzioni di personalizzazione, ma tutte in comune avranno un touch screen che, per la prima volta in assoluto, porterà la connettività Internet nell mondo Lamborghini.
Quanto all’aerodinamica, fondamentale nello sviluppo di questa macchina, gli ingegneri Lamborghini hanno scelto di utilizzare un alettone posteriore regolabile che si adatta attivamente alla velocità del veicolo al fine di fornire deportanza. Insenature aerodinamiche caratterizzano inoltre sia la parte anteriore che quella posteriore della vettura, richiamando alla memoria levetture sportive vendute negli anni ‘70. Quest'anno il brand celebra inoltre il 50° anniversario della Miura, la prima supercar a motore centrale del mondo e senza dubbio una delle più belle automobili della storia. Da parte sua la Centenario batterà un altro record: quello del più potente motore della storia Lamborghini, con il suo 6.5 litri aspirato V12 da 770 cavalli di potenza.

GUARDA LA FOTOGALLERY DELLA LAMBORGHINI CENTENARIO NELLE PAGINE SUCCESSIVE>>>



  PAG. SUCC. >