BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Motori

VESPA ELETTRICA/ Le caratteristiche spiegate da Colaninno all’Eicma 2017

Arriverà sul mercato solo l’anno prossimo, ma intanto è stata una delle novità più apprezzate dell’Eicma 2017. Stiamo parlando della Vespa Elettrica. Le parole di Roberto Colaninno

La Vespa ElettricaLa Vespa Elettrica

LA NOVITÀ PRESENTATA A EICMA 2017

Arriverà sul mercato solo l’anno prossimo, ma intanto è stata una delle novità più apprezzate dell’Eicma 2017. Stiamo parlando della Vespa Elettrica, che Roberto Colaninno, Presidente e Amministratore delegato del gruppo Piaggio, ha così descritto: “È un gioiello della tecnica tutto italiano, tutto fatto in casa, per quello è bello, funziona bene ed è innovativo. C'è tutto il genio italiano e non è poco, in questo oggetto è racchiuso il futuro del nostro pianeta, il nostro futuro”. Secondo quanto riporta Adnkronos, Colaninno sembra puntare molto su questo nuovo prodotto, tanto da paragonarlo al primo modello di Vespa che ha fatto la storia delle due ruote. Si tratta,  ha detto, di “un oggetto tecnico straordinariamente avanzato che apre le porte a soluzioni che passeranno alla storia come è passata alla storia la Vespa nel ’46”. 

L’AMBIZIONE DI PIAGGIO

Colaninno ha anche spiegato alcune delle caratteristiche che avrà la Vespa Elettrica, come il fatto che uno dei modelli monterà un piccolo motore termico con un serbatoio di tre litri, “che entra in funzione in automatico quando la carica elettrica è esaurita e aggiungerà agli 80-90 chilometri che il veicolo elettrico percorre altri 150 chilometri”. Inoltre, ha spiegato che Piaggio sta anche cominciando a studiare l’idea di montare un motore termico per ricaricare quello elettrico nell’arco di una ventina di minuti. In questo modo si potrebbe ovviare alla scarsa presenza di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici: “È un obiettivo molto ambizioso, però, è un percorso che abbiamo iniziato e perseguiamo”, ha aggiunto.

© Riproduzione Riservata.