BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SANREMO 2012/ Pagelle, i voti: Arisa al top, Chiara Civello il flop

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Festival di Sanremo 2012, Morandi e Papaleo (Infophoto)  Festival di Sanremo 2012, Morandi e Papaleo (Infophoto)

SANREMO 2012: LE PAGELLE DEL FESTIVAL - Ed ecco qua: con il giallo, o meglio, il mistero della malattia della 19enne modella ceca, Ivana Mrazova, che non ha partecipato alla prima serata del Festival, si è aperta l’edizione 2012 della kermesse canora. E se non ci fosse una foto (dell’Ansa) che ritrae la modella con un vistoso collare utilizzato in genere per proteggere la cervicale mentre sale a bordo di un’autombulanza, si potrebbe pensare che sia stata una trovata, un coup de theatre pensato ad arte anche per cercare di riabilitare la bellona  straniera che nei giorni scorsi è  stata protagonista di una straordinaria gaffe. La musica italiana? Non mi piace, ha detto la bella Ivana, e neanche mi interessa. Ma si puo?
A riscaldare il pubblico ci hanno pensato le “iene” Luca e Paolo che, nel segno della continuità, sono tornati all’Ariston. A loro il compito di aprire lo spettacolo e lo hanno fatto a modo loro, con graffiante e dissacrante ironia e il brano inedito “Comici soli”. La gara parte e al secondo brano il Gianni nazionale deve fronteggiare il primo intoppo: si blocca il sistema di voto della giuria demoscopica presente in Teatro. E Rocco Papaleo arriva in cappotto e cartellina come si addice a un “conduttore tecnico” in linea con i tempi “sobri”.

Leggi il commento all'intervento di Adriano Celentano al Festival

Leggi le pagelle della seconda serata del Festival di Sanremo 2012

DOLCENERA (video), “CI VEDIAMO A CASA”: VOTO 5.  Certo essere la prima a cantare non favorisce, ma l’attacco non è stato certo esaltante. La canzone non rende merito alla qualità della cantante pugliese. Ha saputo fare di meglio.  Chi è Dolcenera.

SAMUELE BERSANI (video), “UN PALLONE”: VOTO 6.  Coerente e garbato come sempre, ci racconta degli incerti equilibri della vita contemporanea. Un brano gradevole,  ma non del migliore Bersani che ha saputo fare cose assai più belle. Chi è Samuele Bersani.

Leggi l'articolo di satira sul Festival di Sanremo

NOEMI (video), “SONO SOLO PAROLE”: VOTO  7. Che più rossa non si può, la romanissima cantante è sembrata meno convinta del solito e anche la sua bella voce ha graffiato poco. Chi è Noemi.

FRANCESCO RENGA (video), “LA TUA BELLEZZA”: VOTO 8. Grande tecnica richiesta da questo brano che stempera accenti rock con una costruzione armonica e timbrica da romanza. Chi è Francesco Renga.

CHIARA CIVELLO (video), “AL POSTO DEL MONDO”: VOTO 4. Una canzone banale per un’interprete che certamente può dare di più. Chi è Chiara Civiello.

Il commento di Massimo Bernardini (TvTalk) alle prove del Festival

Dopo la lunghissima parentesi di Adriano Celentano la gara prova a riprendere ritmo. 

IRENE FORNACIARI (video), “GRANDE MISTERO”: VOTO 8.  Buon sangue non mente… La Fornaciari si conferma interprete dalla grande personalità e con una voce che arriva al cuore. Molto bello il testo, affatto banale, su un tessuto musicale energetico. 

EMMA MARRONE (video), “NON E’ L’INFERNO”: VOTO 7. La crisi colpisce Sanremo e anche la Marrone che non ha saputo sottrarsi alla tentazione del tema sociale. Ma ci mette l’anima e fa presa. Chi è Emma Marrone.

Leggi il ricordo di Whitney Houston



  PAG. SUCC. >