BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

ROLLING STONES/ News: Lory Del Santo, quando Carla Bruni mi presentò Mick Jagger (oggi, 22 giugno)

I Rolling Stones sono giunti a Roma questa notte in vista del cocnerto che si terrà al Circo Massimo domani 22 giugno. Le immagini esclusive all'arrivo in albergo

Foto InfophotoFoto Infophoto

Parlando al programma di Radio 2 Un giorno da pecora, l'attrice Lory Del Santo ha ricordato quando le venne presentato Mick Jagger. Fu Carla Bruni, attuale moglie dell'ex presidente francese Sarkozy e in passato amante del cantante dei Rolling Stones, a fare le presentazioni. La quale, dice sempre Lory Del Santo, aveva subìto proprio da Carla Bruni il furto del suo fidanzato Eric Clapton, ma la stessa Bruni, dice ancora Lory, poi decise di mettersi con Jagger perché, dice, aveva l'aereo privato e tanti soldi.

Fan in fila già da diverse ore sotto il sole romano per accaparrassi i posti sotto al palco. I cancelli, come già detto, aprono in questi momenti, alle ore 13 invece che alle 14 come annunciato in precedenza. Previsti oltre 65mila spettatori. Gli Stones saliranno sul palco alle 21 e 45, aprirà il concerto alle ore 20 John Mayer. 

Nessuna spesa per l'amministrazione comunale romana, ma neanche un rientro economico? Secondo gli organizzatori dell'attesissimo concerto dei Rolling Stones di stasera infatti tutte le spese organizzative, molto alte, sono a carico della società che porta la band a suonare. Ma si viene a scoprire però che il comune di Roma affitterebbe lo storico e importantissimo sito archeologico del Circo Massimo per una cifra irrisoria, appena 7900 euro. Lo ha fatto sapere la consigliera Nathalie Naim, dicendo che la cifra pagata dagli organizzatori per occupazione di suolo pubblico è di appena 7900 euro. Le ha risposto l'assessore alla Roma produttiva Marta Leonori ammettendo che si tratta di una cifra estremamente bassa, ma che è già stato votato l'aumento di due volte e mezzo, che però non si può ancora applicare in quanto deve essere approvato dall'assemblea comunale. Insomma, affittare un'arena che può ospitare anche 70mila persone costa quasi quanto affittare una discoteca per una festa di compleanno...

Sono previsti circa 65mila spettatori nell'area dell'ex Circo Massimo di Roma, luogo che da tempo, vedi gli storici concerti di Antonello Venditti per festeggiare gli scudetti della Roma, è diventato il luogo deputato  a Roma oltre allo stadio per i grandi eventi pubblici. Per i Rolling Stones è la prima volta addirittura che suonano a Roma, dopo aver esordito in Italia dirittura nel 1967 e aver tenuto uno storico concerto a Torino nel 1982 il giorno dopo la vittoria ai mondiali con Mick Jagger che si presentò sul palco con la maglietta della nostra nazionale. L'apertura dei cancelli è stata anticipata alle ore 13. Il palco è grande 40 metri e prevede maxi schermi e nel finale come da loro tradizione fuochi d'artificio. Ospite speciale sarà Mick Taylor con gli Stones negli anni 70, che suonerà in due brani, Midnight Rambler e Satisfaction. Ad aprire lo show John Mayer alle ore 20, Jagger e soci saliranno sul palco alle 21 e 45. Il costo della serata è di 4 milioni di euro tutto sulle spalle degli organizzatori, il comune non spenderà nulla, pare. La fermata della metropolitana del Circo Massimo domani resterà chiusa, restano aperte quelle di Piramide e Colosseo. La linea B resterà in funzione fino all'1 e 30 di notte. I quattro varchi per gli spettatori sono posizionati in via del Circo Massimo, via dei Cerchi, via della Greca e via della Greca lato via di San Teodoro (quest’ultimo riservato ai disabili). Ci sarà un servizio d'ordine composto da mille persone più duecento agenti di sicurezza. Per il ritiro Prenotazioni Postepay Fun e Ticketone il botteghino è quello di piazza di Porta Capena. Per il ritiro accrediti/prenotazioni Di and Gi e Rock In Roma/Pacchetti vip, il botteghino è quello di di Via della Greca. Ingressi all’area del concerto. La scaletta? Gli Stones cambiano sempre pochissimi pezzi a parte una canzone che viene decisa dai fan votando sul sito ufficiale. Ecco quella del 19 giugno a Dusseldorf, ultima data prima di quella romana: Jumpin’ Jack Flash, Let’s Spend the Night Together, It’s Only Rock ‘n’ Roll (But I Like It), Tumbling Dice, Worried About You, Doom and Gloom, Street Fighting Man, Out of Control, Honky Tonk Women, You Got the Silver, Can’t Be Seen, Midnight Rambler, Miss You, Gimme Shelter, Start Me Up, Sympathy for the Devil, Brown Sugar; You Can’t Always Get What You Want; (I Can’t Get No) Satisfaction.

Gli Stones sono a Roma. Sono arrivati questa notte e hanno preso alloggio all'Hotel Regis, uno dei più lussuosi della capitale, suite pare da 14mila euro a notte. Non è un problema per loro, si sa, pagare certe cifre. Immediatamente i fan si sono appostati davanti all'albergo chiamandoli a viva voce, Keith Richards e Ron Wood si sono affacciati a salutarli. Nessuno però li ha visti entrare, solo Mick Taylor ex componente della band negli anni 70 invitato per questo tour a suonare in un paio di pezzi, è stato filmato al suo ingresso. Attesa caldissima dunque per il concerto di domani sera al Circo Massimo dove sono attesi circa 100mila fan, le misure dell'impianto sono infatti state ampliate per l'occasione.

© Riproduzione Riservata.