BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Classifica dischi più venduti e download / Mina e Celentano, Tiziano Ferro, Ligabue. Le posizioni (6-12 gennaio 2017)

Pubblicazione:venerdì 13 gennaio 2017

Mina e Celentano Mina e Celentano

Classifica dei dischi più venduti e download della settimana (6-12 gennaio 2017) - Nella classifica degli album più venduti di questa settimana, al primo posto troviamo ancora "Le Migliori", album uscito all'inizio di Novembre dalla collaborazione tra Mina e Adriano Celentano. A seguire, mantiene la seconda posizione l'album di Tiziano Ferro "Il mestiere della vita", seguito dall'undicesimo album di Luciano Ligabue "Made in Italy" che, rimpiazzando la Pausini, guadagna una posizione dimostrando di riscuotere ancora un certo successo. Conquista una posizione anche "VASCONONSTOP", raccolta antologica del cantautore Vasco Rossi, che si trova così ad occupare il quarto posto. Quinto posto per "Marco Mengoni live", che lascia la sesta posizione occupata nella scorsa settimana a "Vivere a colori" di Alessandra Amoroso che, durante questa settimana, le ha permesso di scalare la classifica di ben dieci posizioni. Grandi conquiste anche per i Pooh, che dopo anni di onorata carriera sono riusciti ad ottenere il settimo posto, dall'undicesimo della scorsa settimana, grazie al loro ultimo album dal vivo "Pooh 50- L'ultima notte insieme", pubblicato il 16 Settembre. Ottavo posto per un'altra vecchia gloria, i Rolling Stones: con "Blue & Lonsome" il gruppo rock britannico, seguendo l'esempio dei Pooh, abbandona l'undicesimo posto dimostrando di riscuotere ancora un notevole successo. A cinquantasette settimane dall'uscita di "A head full of dreams" i Coldplay si mantengono piuttosto stabili, guadagnando il nono posto anziché il decimo della scorsa settimana.

Immediatamente dietro ai Coldplay troviamo "Passione maledetta 2.0" dei Modà, che invece perde quota abbandonando il settimo posto per una meno ambita decima posizione. Qualche piccola conquista per Laura Pergolizzi, in arte LP, con "Lost on you" che riesce a conquistare l'undicesima posizione in classifica dalla quattordicesima della scorsa settimana. Al dodicesimo posto troviamo "Oronero" della cantautrice italiana Giorgia, che a dieci settimane dall'uscita si trova già a dover abbandonare il nono posto della scorsa settimana. Tredicesima posizione per "Notte magica - A tribute to the three tenors", che perde cinque posizioni, registrato a Firenze lo scorso luglio da Il Volo e messo in commercio quattordici settimane or sono. Laura Pausini abbandona posto sul podio conquistato la scorsa settimana, finendo drasticamente al quattordicesimo posto assieme al suo album "Laura xmas". Quindicesimo posto per Salmo con "Hellvisback platinum", che, rispetto al ventitreesimo posto della scorsa settimana, può essere considerato una buona conquista. Al sedicesimo posto "Combattente" di Fiorella Mannoia, che perde tre posizioni, seguita a ruota da Renato Zero con "Arenà" che invece ne perde soltanto due. Qualche conquista per i giovanissimi Benji e Fede che con "0+" ottengono il diciottesimo posto, a scapito del ventiduesimo occupato la scorsa settimana.
Diciannovesima posizione per la raccolta di brani di George Michael "Ladies & Gentleman", non presente in classifica la scorsa settimana. Alla ventesima posizione troviamo Mario Biondi con "Best of soul" che perde invece un paio di posizioni.

Per quanto riguarda i dieci brani più ascoltati in Italia, il podio non è cambiato. Al primo posto troviamo "Rockabye" di Clean Bandit con Sean Paul & Anne-Marie, seguita da "Human" di Rag'n'bone man.
Medaglia di bronzo per "Tutto molto interessante" di Fabio Rovazzi. Quarto posto per Jax e Fedez con "Assenzio" che confermano la loro posizione; situazione simile per il quinto posto di "Closer" (The Chainsmokers feat. Halsey) e per il sesto di Dj Snake e Justin Bieber con "Let me love you". Guadagnano una posizione i Maroon 5 e Kendrik Lamar con "Don't wanna know", ritrovandosi così al settimo posto. Più consistente l'ascesa dei The Weekend e del frutto della loro collaborazione con i Daft Punk "Starboy" che dalla dodicesima posizione della scorsa settimana riesce a guadagnare l'ottavo posto. Nona posizione per Sia con "Cheap trills" a scapito del quindicesimo posto della settimana passata. Infine, decimo posto per "In the name of love" di Martin Garrix e Bebe Rexa che guadagna però ben sette posizioni.


  PAG. SUCC. >