BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

ALDO BUSI NUDO/ Video, Mara Maionchi e i consigli (inascoltati) per “La Badante”

Aldo Busi balla nudo sulle note di una cover dei Fangoria, gruppo spagnolo sconosciuto in Italia, lanciando il primo brano del disco di prossima uscita, ecco di cosa si tratta

Aldo BusiAldo Busi

A inizio del video ufficiale, Mara Maionchi dice tutto quello che c'è da dire sulla musica d'oggi. Lo fa con la consueta autoironia che la contraddistingue, ma con la verità fra le righe. Perché, non dimentichiamocelo, la Maionchi è uno dei massimi geni della discografia italiana, e non da oggi, ma da decenni, quando faceva l'impiegata per la casa discografica di Lucio Battisti fino a quando poi ha lanciato artisti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini. Di quel mondo conosce ogni angolo segreto, per cui quando dice: "La canzone mi è piaciuta, ma non la puoi interpretare tu, a te ci vuole la badante, bisogna fare come si fa oggi, creare un gruppo fasullo con il bel cantante che attira la gente e fa comprare il disco". Tutto è fasullo nella musica di oggi e allora eccolo il gruppo fasullo, di cui nessuno conosce i nomi, e che ha scelto come icona sexy per attirare la gente un sex symbol: Aldo Busi che canta nudo. Ovviamente è anche questa una allegoria per dirla come la Maionchi: oggi è tutto fasullo.

Il gruppo di cui nessuno conosce i componenti poi si fa chiamare La badante e Busi fortunatamente lo si vede nudo dal petto in su, che si dimena e finge di cantare con il movimento delle labbra il brano, riuscendo ottimamente nell'intento. Il brano si intitola Parole d'amore, è uscito da un paio di giorni e annuncia il disco di prossima uscita, canzoni del duo spagnolo nato alla fine degli anni 80 i Fangoria, che hanno pubblicato la bellezza di 16 dischi, sconosciuti in Italia, tradotte nella nostra lingua. Un synth pop ballabile e piacevole, testi non stupidi. In una intervista alla rivista Rolling Stone, gli anonimi musicisti spiegano alcuni retroscena: "Un nostro amico sapeva che Busi conosceva la musica dei Fangoria e ci ha messo in contatto. È stato molto professionale e ci ha aiutato al nostro scopo: fare conoscere in Italia qualcosa di assolutamente contemporaneo, soprattutto nei testi che non sono mai banali ma che si poggiano su musiche di facile ascolto". Il titolo dell'album sarà "L'amore è una invenzione borghese". Perché?: "Preferiamo il rispetto all’amore. L’amore è una fantasia talmente delirante che abbiamo smesso di crederci, siamo tutti single nel gruppo, facciamo l’amore pochissimo e questo ci ha riconnesso coll’universo, provaci, funziona".

© Riproduzione Riservata.