BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

BRYAN ADAMS/ Concerto al PalaLottomatica di Roma: il canadese felice del ritorno in Italia

Questa sera, martedì 14 novembre, Bryan Adams fa tappa al PalaLottomatica di Roma con il suo Get Up Tour. Il concerto del canadese inizierà alle 21.00.

Bryan Adams (Facebook)Bryan Adams (Facebook)

Questa sera sul palco del PalaLottomatica di Roma, Bryan Adams proporrà molti brano del suo tredicesimo disco Get Up!: “Un ritorno alla composizione. L’ho spiegato all’uscita del disco: è come se fosse stato creato venticinque anni fa. Amo queste canzoni, e potrei tranquillamente averle realizzate allora”, ha detto Bryan Adams al Corriere della Sera, raccontando l’ultimo disco che lo riporta in Italia con l’omonimo tour. “Vi esprimo una sensazione di spensieratezza. Per questo dico che è l’album che avrei voluto essere in grado di fare 25 anni fa”, ha aggiunto il cantante canadese. Se all’Italia mancava Bryan Adams, a Bryan Adams mancava l’Italia: “È da tanto che aspettavo il momento di suonare in Italia, ma non si trovava un promoter che fosse pronto a realizzare l’idea. Manco da molto, e ci sono così tante canzoni da recuperare! Nel concerto non farò mancare i pezzi del mio repertorio che voi amate di più”, ha aggiunto. 

ULTIMATE, LA RACCOLTA

A inizio novembre Bryan Adams ha pubblicato la raccolta “Ultimate”, con brani dal 1983 (anno di uscita del suo terzo album “Cuts Like a Knife”) al 2015, oltre ai due inediti del 2017, “Ultimate Love” e “Please Stay”. “Come cantautore e musicista non smetti mai di creare, quindi anche se questa collezione è una “ultimate collection” io continuo a guardare avanti”, ha detto Bryan Adams presentando la raccolta. Su i due inediti ha detto: “Ultimate Love abbraccia l’idea che, nonostante l’incertezza di questo mondo, l’amore è quello che alla fine cerchiamo. Please Stay è invece stata scritta pensando al musical di Broadway cui sto lavorando, Pretty Woman, basato sul film di Gerry Marshall”. A una carriera di oltre trentasette anni, con tredici album in studio e la conquista di un Grammy Award, Bryan Adams ha affiancato anche l’attività di fotografo: “La fotografia è solo un’altra strada percorsa dalla mia creatività. Un artista deve frequentare strade diverse e provare a mettersi in gioco tutti i giorni”, ha detto il cantante. Un suo scatto del 2003 alla Regina Elisabetta è stato selezionato come immagine per il francobollo commemorativo del Golden Jubilee.

GET UP TOUR

Questa sera, martedì 14 novembre, Bryan Adams salirà sul palco del PalaLottomatica di Roma alle 21.00. Dopo aver infiammato il pubblico di Padova, Milano e Torino, il cantante canadese ora è pronto per la tappa del suo Get Up Tour nella Capitale. Bryan Adams proporrà molti brani del suo ultimo album “Get Up!”,  prodotto dal frontman della Electric Light Orchestra Jeff Lynne, tra cui “You Belong To Me” e “Brand New Day”, che ha riscosso un grande successo anche grazie al video in bianco e nero diretto dallo stesso Adams e interpretato da Helena Bonham Carter con il cantante degli Hurts Theo Hutchcraft. In scaletta non mancheranno anche i grandi classici del repertorio del cantautore canadese, come “Summer of ’69”, “Heaven”, “Run to you”, “Please forgive me”, “Straight from the Heart” e “(Everything I do) I do it for you”, celebre brano della colonna sonora del film “Robin Hood - Principe dei ladri” e detentrice del record di permanenza al top della UK Singles Chart, con ben sedici settimane consecutive.

LA SCALETTA

Il cantante canadese è tornato in Italia dopo quattro anni d’assenza, ma ha ritrovato i suoi fedelissimi fan. L’ultimo concerto, prima di quello di Roma, è stato a Torino. Ecco la scaletta completo del concerto torinese che si è concluso con la cover di “All for Love”, originariamente cantata dal rocker canadese assieme a Rod Stewart e Sting. Adams ha iniziato con “Do What Ya Gotta Do”, “Can’t Stop This Thing We Started” e “Don’t Even Try”. Immancabile “Run to You”, seguono: “Go Down Rockin’”, “Heaven” e “This Time”. E ancora: “It’s Only Love”, “Please Stay” (nuovo singolo), “Cloud #9” e la recente “You Belong to Me”. In scaletta non poteva mancare “Summer of ’69”. Il canadese ha proseguito con: “Here I Am”, “When You’re Gone”, “(Everything I Do) I Do It for You”, “Back to You”, “Somebody”, “Please Forgive Me”, “The Only Thing That Looks Good on Me Is You”, “Cuts Like a Knife”, “18 til I Die”, “I’m Ready” e “Brand New Day”. I bis sono stati: “Ultimate Love” (nuovo singolo), “C’mon Everybody”, “Straight From the Heart”, “Heat of the Night” e “All for Love”.

© Riproduzione Riservata.