BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

MORGAN/ “Basta eccessi, ora suono l’organo per le suorine di Monza, ma il prossimo Sanremo…”

Morgan, intervista a Spy: "Sogno Sanremo come concorrente e... come direttore artistico." Nella chiacchierata col settimanale, l'artista svela i suoi prossimi progetti

Morgan, intervista a SpyMorgan, intervista a Spy

Nel numero del settimanale “Spy” in edicola venerdì 8 dicembre, Morgan racconterà la sua esperienza dopo il concerto presso il Duomo di Monza, la città dove è nato, in cui ha suonato il “preludio e fuga” di Bach durante la Messa in onore della Congregazione del Preziosissimo Sangue, l'istituto religioso presso il quale ha studiato da giovane. “Ringrazio le suore Preziosine che mi hanno dato questa occasione e mi scuso se non sono stato all'altezza. L'organo è uno strumento affascinante, ma anche molto complesso, difficile da suonare anche per un musicista poliedrico come me. Ma è stato un momento di bellezza sublime perché la musica rappresenta la forma d'arte più vicina a Dio.” Questo è stato il commento di Morgan riportato da “Spy”, per una nuova intervista per quello che viene considerato un po’ “l’artista maledetto” della musica e del pop italiano. Dalle esperienze a “X Factor” a quelle ad “Amici”, sempre piuttosto turbolente, Morgan è passato di nuovo ad una dimensione artistica più intima.

"BAGLIONI TRA I PIU' GRANDI ARTISTI ITALIANI"

Nonostante questo, Morgan tiene sempre alta l’attenzione su quella che è la scena della musica italiana, come spiegato proprio a “Spy” che l’ha interpellato riguardo il prossimo Festival di Sanremo che vedrà Claudio Baglioni nel ruolo di direttore artistico: “Ho detto di aver scritto la canzone più bella degli ultimi 49 anni, ma mi sono sbagliato perché forse è la più bella di sempre. Ho grande fiducia in Claudio Baglioni, uno degli artisti più importanti della musica italiana che ha scritto dei capolavori e che è anche uno dei pochi che sappia veramente suonare il pianoforte. Lui può fare davvero la differenza a Sanremo, per questo ci tendo a salire su quel palco.” E ci proverà davvero Morgan, visto che “la canzone più bella degli ultimi 49 anni” è stata proposta a Baglioni per essere in gara a Sanremo 2018. Anche se Morgan, se proprio deve scegliere un sogno nel cassetto, ne rivela proprio uno legato a Sanremo: “Fare il direttore artistico del Festival è un sogno che inseguo da anni.”

© Riproduzione Riservata.