BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

Concerto U2/ Roma, Stadio Olimpico: Bono ringrazia per la 'più bella notte di sempre'

Gli U2 tornano sul palco con il Concerto allo Stadio Olimpico di Roma in occasione del "The Joshad Tree" tour. La scaletta delle canzoni della serata, foto e norme di sicurezza dell'evento

Concerto U2Concerto U2

LA PIU' BELLA NOTTE DI SEMPRE

Circa 58.000 persone ieri sera hanno preso parte al concerto degli U2 allo Stadio Olimpico di Roma. La band ha festeggiato nel migliore dei modi i 30 anni dall'uscita dell'album The Joshua Tree, cantando i più grandi successi della sua gloriosa carriera. L'emozione era alle stelle non solo tra il pubblico presente allo stadio ma anche tra i membri della band che hanno chiaramente espresso il loro stato d'animo. 'La più bella notte di sempre' è stata la frase detta, o meglio urlata, da Bono che non ha sfigurato mettendo in mostra il suo discreto italiano. In varie circostanze durante la serata ha infatti provato ad esprimersi nela nostra lingua ringraziando il pubblico presente. L'album The Joshua Tree è stato cantato interamente nello stesso ordine nel quale è stato pubblicato ormai trent'anni or sono. Non sono mancati i riferimenti al mondo della politica sia con qualche riferimento al Presidente degli Stati Uniti, sia con il rinnovato impegno ai diritti civili. Non è certo un caso che la hit Miss Sarajevo cantata con l'indimenticabile Luciano Pavarotti sia ora diventata Miss Syria.

OLIMPICO SUBITO ALLE STELLE CON "WITH OR WITHOUT YOU"

Il pubblico di Roma si esalta subito con “With or without you”. Il concerto di domenica 16 luglio 2017 degli U2 è iniziato, e come vuole una scaletta che privilegia l’album “The Joshua Tree”, di cui si celebra il trentennale dell’uscita. E tutto lo stadio si è subito scaldato con quello che ancora oggi viene probabilmente considerato il singolo, o comunque uno dei singoli in assoluto, più noti della band di Dublino. Un concerto che gli U2 hanno pensato proprio per celebrare i tempi in cui si trovavano per la prima volta insieme su un palco a vivere la celebrità internazionale, con una formazione molto raccolta fra di loro sul palcoscenico, proprio per suonare “vicini”, come una band quasi alle prime armi. Un modo per ricreare le atmosfere uniche del disco “The Joshua Tree” che svelò al mondo quattro ragazzi di Dublino pronti a conquistare il pianeta. A seguire, “Bullet the blue sky” ha mantenuto di nuovo alti i ritmi di un concerto che si preannuncia memorabile così come quello del giorno prima allo Stadio Olimpico di Roma. (agg. di Fabio Belli)

CONCERTO A ROMA: LA BAND DÀ APPUNTAMENTO A STASERA

Gli U2 replicheranno il successo ottenuto ieri sera a Roma con una seconda serata, un evento che, a partire dalle 19,00 di oggi, accenderà di musica lo stadio Olimpico della capitale. La celebre band irlandese, nelle prime ore di oggi pomeriggio, ha ricordato a tutti i fan l'appuntamento con il live di stasera e per farlo ha postato una foto che ritrae i fan italiani in uno dei momenti clou della serata di ieri. "Hot night. (And back tonight). #WhenInRome  #U2TheJoshuaTree2017", si legge sulla fan page della band, e lo scatto, in meno di tre ore, ha collezionato oltre 25 mila like. "Emozione uniche!", "Io c'ero! I was with u guys!", scrivono i fan, ma in vista dell'appuntamento di stasera, i follower hanno preso di mira Twitter, dove negli ultimi minuti sono stati postati una marea di cinguettii: "Manca poco U2", "Io ci sono!". Se volete visualizzare l'immagine pubblicata dagli U2 su Instagram poco prima del concerto, potete cliccare qui. (Aggiornamento di Fabiola Iuliano) 

INFO TRAM E ORARI

Stasera si replica allo Stadio Olimpico di Roma. Dopo la prima data di ieri, sabato 15 luglio, la band degli U2 ritorna ancora una volta sul palcoscenico tra pochissime ore. Circa 60mila fan hanno assistito alla prima italiana del "Joshua Tree Tour". Lo spettacolo della band di Bono è stata carico di colori, luci e... musica! Il concerto degli U2 è stato incredibilmente aperto da Noel Gallagher, l'ex Oasis ha regalato al pubblico presente tante emozioni ed ha sicuramente avuto modo di riscaldare l'ambiente in attesa della band irlandese. Tante le canzoni suonate durante il corso dello spettacolo e, tra queste: Sunday bloody sunday, New years'day, Bad e Pride, I still haven't found what I'm looking for, With or without you e Bullet the blue sky, Where the streets have no name. Ancora Running to stand still e Red hill mining town, In God's country e Trip through your eyes e One tree hill fino ad arrivare a Exit e Mother. Tantissima emozione anche per Miss Sarajevo, trasformata per l'occasione in Miss Syria con alle spalle della band le immagini toccanti e strazianti della guerra in Siria. Tra poche ore, lo spettacolo si ripeterà con gli stessi numeri così come i limiti e le misure di precauzione per accedere allo Stadio. I mezzi pubblici per arrivare saranno aperti fino alla 1.30 di notte per consentire ai fan della band di rientrare con assoluta serenità e di muoversi in giro per la Capitale senza particolari problematiche. La linea 2 del tram (che da piazza Mancini porta a piazzale Flaminio), favorirà gli spostamenti degli estimatori che stasera si recheranno alla seconda tappa del concerto. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

SECONDA TAPPA ITALIANA

Dopo la prima, entusiasmante tappa italiana del "The Joshua Tree tour" che celebra il trentesimo anniversario dell’album omonimo, considerato un vero capolavoro, gli tornano sul palco dello stadio Olimpico di Roma, oggi 16 luglio. Le porte dello stadio Olimpico si apriranno a partire dalle 16.30. Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr. saliranno sul palco alle 21.10. Lo show, però, inizierà già intorno alle 19.30 quando ad intrattenere il pubblico dello stadio Olimpico ci sarà Noel Gallagher. Per raggiungere l’impianto sportivo, gli spettatori potranno utilizzare i mezzi pubblici oppure in macchina. Come è già accaduto durante la prima serata e negli altri grandi show musicali che si sono svolti in Italia, anche questa sera ci saranno una serie di divieti da osservare. All'interno sarà severamente vietato introdurre: valigie, borse e zaini (sono ammessi solo zaini più piccoli di un foglio A4), bombolette spray come antizanzare e creme solari. Sono proibiti anche altri oggetti come trombette da stadio, fuochi d’artificio, macchine fotografiche professionali, tablet, bastoni da selfie, bevande alcoliche e bottiglie di vetro o di plastica.

LE ALTRE DATE IN EUROPA 

Mentre i fans che hanno partecipato alla prima serata continuano a pubblicare sui social foto e video di un concerto che è già stato definito memorabile e che ha emozionato non solo coloro che seguono da anni la band irlandese ma anche i più giovani, quelli che saranno sugli spalti dello stadio Olimpico questa sera sono pronti a partecipare al flash mob organizzato dai responsabili del fanclub italiano e che ieri è stato un vero successo. Durante l’esecuzione di "With or Without You", sugli spalti, i fans formeranno il numero 30 attraverso dei fogli colorati, posizionati sugli sgabelli. Dopo Roma, gli U2 continueranno a girare l’Italia. Queste le altre date: 18 luglio Barcellona, 22 luglio Dublino, 25 e 26 luglio, Saint-Denis (Francia), 29 e 30 luglio Amsterdam, 1 agosto Bruxelles. Successivamente, la band darà il via al tour negli Stati Uniti.

LA SCALETTA

I brani scelti dagli U2 per il tour vanno dai pezzi più famosi del loro repertorio fino agli ultimi successi. Ecco tutte le canzoni previste in scaletta:

1.Sunday Bloody Sunday

2.New Year’s Day

3.Bad

4.Pride (In the Name of Love) (Esecuzione per intero di The Joshua Tree)

5.Where the Streets Have No Name

6.I Still Haven’t found What I’m Looking For

7.With or Without You

8.Bullet the Blue Sky

9.Running to Stand Still

10.Red Hill Mining Town

11.In God’s Country

12.Trip Through Your Wires

13.One Tree Hill

14.Exit

15.Mothers of the Disappeared BIS

16.Miss Sarajevo

17.Beautiful Day

18.Elevation

19.Vertigo

20.Misterious Way

21.Ultraviolet

22.One

© Riproduzione Riservata.