BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Zayn, ex One Direction / Una reunion? Perché no! Anche se con Harry Styles...

Zayn, reuonion con gli One Direction? Malik parla di questa possibilità anche se confessa di non avere avuto mai nessun rapporto con il collega Harry Styles, perchè non parlavano?

Zayn, ex One Direction Zayn, ex One Direction

Zayn Malik, ex One Direction, apre uno spiraglio per una reunion? Le estimatrici del gruppo, non vedono l'ora ma le parole del cantante non sono state apprezzate a 360°. Il giovane artista, non ha messo da parte ogni possibilità di lavorare ancora con loro, tanto da affermare: “Tornare con loro? Chi lo sa…mai dire mai. Adesso siamo in contatto con i ragazzi. Abbiamo dei rapporti civili. Non è come una volta, perché prima passavamo 24h al giorno tra noi e ora siamo cresciuti, ma ci sentiamo ancora". A questo punto però, la domanda su Harry Styles appariva ovvia ma, meno logica la sua risposta, che ha lasciato di stucco tutte le fan: "In che rapporti sono con Harry? Ad essere onesti, non ho mai davvero parlato con Harry, nemmeno quando ero nella band. Quindi non mi aspettavo chissà cosa da un rapporto con lui". Zayn, intervistato da US Weekly, ha avuto modo anche di parlare del nuovo singolo dal titolo "Sia". Il giovane cantante è stato il primo componente della band ad abbandonare il progetto comune nel 2015 in favore di una carriera da solista che, almeno attualmente, si è aperta in maniera ottimanale.

One Direction di nuovo insieme? Parla Zayn!

Una probabile reunion con gli One Direction, Zayn Malik pare non escluderla, ma come farebbe con Harry Styles? Ed intanto, l'intervista del cantante è proseguita raccontando il suo stile: "Mi metto semplicemente ciò che mi va in tal giorno. Non sono proprio uno che pensa troppo alle cose; qualsiasi cosa mi sembri bella la indosso. Ma ho un serio problema con le scarpe da ginnastica". Di seguito, ha svelato di soffrire d'ansia e di essere stato felice di averlo palesato pubblicamente: "Sì, al 100%. La gente ha avuto una migliore prospettiva di ciò che stavo attraversando all’epoca, e non si trattava di essere ingrato o ignaro delle opportunità che avevo di fronte. Ero veramente in difficoltà a trovarmi lì. Sono contento di essermi aperto, bisogna far passare l’aria".

© Riproduzione Riservata.