BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

U2 E BONO: STANDING OVATION A MILANO/ Video: il gesto che lascia i fan senza parole

Gli U2 incantano il pubblico di Milano, al Mediolanum Forum di Assago, portando a casa la standing ovation. I messaggi umanitari di Bono Vox al pubblico.

Gli U2 in concerto in Italia: 11,12,15,16 ottobreGli U2 in concerto in Italia: 11,12,15,16 ottobre

Oltre alla grande musica che da anni presentano sul palco, gli U2 sono amatissima anche per il rapporto che riescono sempre ad avere con i loro milioni di fan. Dopo la performance di ieri, questa sera gli U2 terranno il secondo dei loro quattro concerti italiani al Mediolanum Forum di Assago, a Milano ma nel tardo pomeriggio è arrivata una bellissima sorpresa per tanti fan della band. Il frontman della band irlandese, Bono, è infatti uscito nel piazzale antistante il palasport solo per incontrare i fan! Il cantante si è infatti intrattenuto con loro per parlare e soprattutto per firmare autografi ai numerosi fan in attesa dell’apertura dei cancelli per entrare nell’arena. Un bellissimo gesto quello del leader degli U2 che i fan non potranno di certo dimenticare. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Un bellissimo gesto per i fan

Bono si dimostra ancora una volta molto legato ai suoi fan, tanto che ha deciso di incontrarli in fila fuori dal Mediolanum Forum di Assago per il concerto. Sicuramente il suo gesto di uscire ai cancelli in prima persona per incontrare i fan ha stupito un po' tutti anche se è un qualcosa che rientra nell'immagine di questo splendido personaggio. Bono è di certo un artista molto amato in tutto il mondo, così come gli U2 che ormai da anni arrivano nel nostro paese per incantarci con la loro musica. Intanto ancora una volta il pubblico ha invaso in massa il Mediolanum Forum di Assago e quelli che questo pomeriggio erano ancora in fila hanno ricevuto una sorpresa che davvero molto difficilmente riusciranno a dimenticare. Nelle prossime ore i social poi saranno letteralmente invasi da brevi video e foto anche per dare un'idea di quello che sta accadendo a chi non ha potuto partecipare all'evento. Clicca qui per il video dell'arrivo di Bono tra i fan. (agg. di Matteo Fantozzi)

"Qui in Italia abbiamo realmente scoperto chi siamo"

Uno show potente, intenso e sicuramente anche toccante quello che gli U2 hanno tenuto a Milano. Tra grandi successi e brevi "dibattiti" su questioni di carattere politica - con particolare attenzione alla questione migranti - Bono, leader degli U2, ha incantato tutti i presenti. È stato proprio lui ad evocare ricordi del suo passato nel bel paese, complimentandosi per la sua bellezza. «In Italia tanti anni fa da ragazzi abbiamo scoperto chi siamo realmente: qui ci sono la Scala, l'opera, le grandi melodie. - ha ammesso il cantante, come riporta il Giornale, per poi aggiungere - Ora siamo tornati ora da uomini per ritrovare un po' la nostra innocenza», dice Bono prima di iniziare Zoo Station. Una grande giornata per gli U2, 26 anni dopo l'ultima volta a Milano. (Aggiornamento di Anna Montesano)

“E’ stata una scommessa”

C’è anche la bandiera dell’Unione Europea sul palco del concerto degli U2 al forum di Assago. Il famoso vessillo blu con le stelle oro, unite a formare un cerchio, ha cappeggiato alle spalle della band nordirlandese, acclamata come sempre dal pubblico italiano. «Non sapevamo che reazioni avrebbe suscitato – ha spiegato Bono, il cantante e frontman del gruppo, ai microfoni di Repubblica, riferendosi alla bandiera europea - il che, in un certo senso, era esattamente il motivo per cui intendevamo farlo. Volevamo scoprirlo. Per alcuni di noi è un gesto radicale». Gli U2 sono noti per le loro campagne sociali e per essere in prima linea nella difesa dei diritti dei più deboli, ed anche per il concerto al Forum hanno voluto dedicare un po’ di spazio ad uno dei temi più caldi dell’Europa come quello dell’immigrazione. Bono si è elogiato con l’Italia, puntando il dito contro le altre nazioni dell’Ue: chissà cosa ne penserà Matteo Salvini delle parole del cantante… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BONO APPLAUDE L'UMANITA' ITALIANA

Dal palco del Forum di Assago, Bono Vox, durante il primo dei quattro concerti italiani degli U2, applaude l’Italia e il suo impegno nell’aiutare i migranti e i rifugiati che, ogni giorno, sbarcano sulle coste italiane. Tra una canzone e l’altra, il cantante, famoso per le sue lotte sociali ed umanitarie, ha approfittato del Forum per ringraziare gli italiani per la loro generosità e lanciare una frecciatina all’Europa. “In questo Paese sono stati dimostrati amore e tolleranza per i rifugiati che arrivano e per questo vi ringraziamo. Il resto dell’Europa ha deluso e qualcuno si dovrebbe vergognare”, ha detto Bono che, in passato, ha criticato la politica italiana. Una delle star più famose al mondo, dunque, ha riconosciuto l’impegno dell’Italia nell’aiutare che è costretto a lasciare il proprio Paese per diversi motivi. A sua volta, i fans di Bono presenti al Forum, hanno applaudito le sue parole (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

STANDING OVATION E IL RINGRAZIAMENTO AD EMMA MARRONE

Standing ovation per Bono Vox e gli U2 che, al Forum di Assago, hanno incantato tutti con la loro musica. Come accade in ogni show della band irlandese, Bono ha approfittato del palco anche per lanciare dei messaggi umanitari. Dopo aver esortato i fans a combattere per avere un mondo migliore, il cantante ha ringraziato Emma Marrone per il suo impegno nella lotta per i diritti delle donne. "Thank you Emma Marrone" dice Bono Vox dal palco alla fine del brano "Women of the world take over". E’ stata poi la stessa cantante salentina a spiegare i motivi della sua presenza al concerto degli U2. Emma, infatti, sostiene #womenoftheworldtakeover in support di @ONE & #PovertyisSexist" per aiutare le donne ad abbattere le barriere e fare in modo che le donne di tutto il mondo abbiano gli stessi diritti. Una battaglia che Bono Vox, da sempre in prima linea nelle lotte sociali ed umanitarie, sta combattendo anche durante i suoi concerti. Cliccate qui per vedere il video (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL TRIONFO DEGLI U2

Un trionfo per gli U2 al Forum di Assago. Bono Vox e il resto della storica band irlandese porta a casa la standing ovation del pubblico milanese che ha cantato e applaudito il gruppo. "Torniamo per finire quel che abbiamo cominciato tre anni fa, la storia di quattro ragazzi irlandesi che vengono in Italia negli anni '80 per capire chi sono. Al termine ultimo dell'esperienza, con la saggezza, possiamo recuperare quell'innocenza degli inizi", dice Bono. Tra una canzone e l’altra, non mancano i messaggi umanitari di Bono Vox, da sempre in prima linea per le lotte sociali. «In nome della democrazia, uniamoci tutti e combattiamo per un mondo nuovo che sia migliore. Voi, gente, avete il potere di farlo!», incita sulle note di Chaplin. Il finale è da pelle d’oca. Sulle note di One, storico brano degli U2, Bono, prima di congedarsi dal pubblico italiano, sempre molto accogliente con la band irlandese, lancia un ultimo messaggio: «Non credo di avere molto altro da aggiungere, il che è insolito», conclude prima di cantare l’amore come solo lui sa fare (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

GLI U2 A MILANO

La band irlandese, formatasi a Dublino nel 1976, è in tournée in giro per il mondo. Questa sera gli U2 saliranno sul palco milanese del Mediolanum Forum di Assago, un appuntamento che inaugurerà altre tre serate (12,15,16 ottobre) per portare anche in Italia in loro eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour per il quale suoneranno i brani contenuti nell’ultimo disco pubblicato, Songs of Experience. Questi quattro live show sono gli unici previsti in Italia e, infatti, i biglietti hanno registrato il sold out da molte settimane. Per tutte e quattro le date, le porte, al pubblico, apriranno alle 18.00, mentre il concerto inizierà alle 20.00. Bono Vox, The Edge, Adam Clayton e Larry Muller Jr porteranno a Milano uno spettacolo di due ore, durante cui non solo intoneranno i brani degli ultimi album, ma anche quelli più amati di sempre.

LA SCALETTA

Gli U2 questa sera tornano a Milano, dopo nove lunghi anni di assenza: l’ultima volta si esibirono allo Stadio San Siro. La band si esibirà su tre grandi palchi e secondo la scaletta delle tappe precedenti, questo di seguito potrebbe essere l’ordine dei brani che suoneranno: The Blackout, Lights of Home, I Will Follow, All I Because of You, Beautiful Day, Zoo Station, Inside Screen, Stay (Faraway, So Close!), Who’s Gonna Ride Your Wild Horses, Hold Me Thrill Me Kiss Me Kill Me, ELevation, Vertigo, Even Better Than the Real Thing, Acrobat, You’re the Best thing About Me, Summer of Love, Pride (In the Name of Love), Get Out of Your Own Way, New Year’s Day, City of Blinding Lights, One, Love Is Bigger Than Anything in Its Way, 13 (There Is a Light).

© Riproduzione Riservata.