BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

LO STATO SOCIALE, SANREMO 2018/ Accoglienza trionfale a Bologna: oggi il primo incontro con i fan

Lo Stato Sociale è la vera sorpresa del Festival di Sanremo 2018: la band è acclamata a Bologna, dove oggi avrà luogo il primo incontro con i fan per la presentazione del nuovo album.

Lo Stato SocialeLo Stato Sociale

Lo Stato Sociale è la vera rivelazione della 68esima edizione del Festival di Sanremo. La band bolognese ha conquistato il podio della kermesse canora, con il secondo posto dietro ai vincitori Ermal Meta e Fabrizio Moro. La loro canzone 'Una vita in vacanza' è già un tormentone, passatissima in radio e seconda su iTunes proprio dietro a 'Non mi avete fatto niente'. Un risultato che ha sopreso soprattutto il gruppo emiliano, pronto a godersi la sorprendente notorietà soprattutto nella loro città di origine. Bologna è in festa grazie ai ragazzi che hanno sempre espresso il loro amore per la città, luogo perfetto per presentare il loro nuovo album. Lo Stato Sociale ha infatti scelto la Feltrinelli di Piazza Ravegnana per la prima partecipazione pubblica dopo la fine del Festival di Sanremo. Questa sera alle ore 18:00 presenteranno proprio nella libreria l'album Primati, che a pochi giorni dal lancio, ha ottenuto un incredibile successo su iTunes piazzandosi al quarto posto appena dopo la compilation ufficiale del Festival, Ermal Meta e Ultimo.

Lo Stato Sociale e l'entusiasmo a Bologna

L'entusiasmo a Bologna è alle stelle grazie allo Stato Sociale, che continua a far ballare tutta Italia grazie alla loro divertente hit 'Una vita in vacaza'. Ad unirsi al coro dei fan della band è anche l'Assessore alla Cultura Matteo Lepore che ha invitato i cantanti sul Crescentone, scrivendo un esplicito invito su Facebook: "Il 12 e 13 giugno abbiamo un palco già montato e disponibile. Se siete liberi noi ci siamo. L'invito è esteso anche al Piccolo Coro dell’Antoniano e a tutta la banda che suona e che canta (...) ha fatto il tifo per Lo Stato Sociale. Ci hanno fatto divertire e sognare. Sono arrivati secondi al festival più importante della musica italiana portando sul palco il piccolo Coro Antoniano, le ovazioni di Freak Antoni e i nomi di chi lotta per la dignità del lavoro. Mentre mia figlia sorrideva ascoltando 'Una vita in vacanza' ho pensato che sarebbe stato bello per la nostra città festeggiare e condividere con loro questo successo".

© Riproduzione Riservata.