BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

CALCUTTA, PARACETAMOLO/ Video del nuovo singolo: il regista Lettieri "dare risalto all'Italia che non c'è più"

Esce oggi online il nuovo video di Calcutta, Paracetamolo, estratto dal disco in uscita il 25 maggio, Evergreen. Il cantautore si dedica alla tachipirina

CalcuttaCalcutta

In sole 18 ore di streaming, Tachipirina, il nuovo video di Calcutta, ha già collezionato oltre 180 mila visualizzazioni. La clip, che presenta l'ultimo singolo dell'noto cantante, vede nuovamente alla regia Francesco Lettieri, che già in passato ha collaborato con Calcutta per la realizzazione del video di "Cosa mi manchi a fare". "Abbiamo giocato sul confine fra il registro ironico e quello malinconico, che è un po’ alla base di tutti i video di Calcutta. In ogni caso è importante rendersi conto della grande tenerezza che c’è nel video", ha raccontato il regista a Rollingstone.it, il quale ha inoltre confermato di aver utilizzato, ancora una volta, lo stesso registro narrativo: "Nei video di Calcutta c’è sempre questa italianità molto accentuata, questo mood italico che emerge chiaramente". Francesco Lettieri ha infatti ammesso di voler dare risalto al "passato di un’Italia che non c’è più", un passato fatto di "una tradizione di costumisti, direttori della fotografia, architetti che sarebbe un peccato dimenticare". (Agg. di Fabiola Iuliano)

"IL NUOVO OBIETTIVO? FARE UN POP ITALIANO, MODESTO E MODERNO"

Calcutta aveva anticipato a RollingStone.it il nuovo singolo dal titolo Paracetamolo. Dopo Orgasmo e Pesto che l’hanno consacrato al successo globale. Il videoclip ufficiale uscito in contemporanea con il nuovo singolo audio è stato firmato da Francesco Lettieri. L’artista ha annunciato da molto tempo le prime due date estive già molto singolari: una all’Arena di Verona e una allo Stadio di Latina. Il suo album dal titolo “Evergreen” è in uscita il prossimo 25 maggio. Ecco cosa aveva dichiarato a RollingStone: “«È il mio pezzo preferito di tutto l’album», conclude serio. Un po’ vuole stupire. Qualcosa di più si capisce quando mi fa ascoltare – su un tavolino del bar, da una cassa grande quanto una tazzina di caffè – il nuovo singolo. Che si chiamerà Paracetamolo, parlerà di “esperienze forti”, rischia seriamente di convincerci a gridare “mi sento il cuore a mille” all’infinito su un giro di Do, come tanti Rino Gaetano redivivi. «Per adesso non parlo ancora della guerra, non parlo di nient’ altro che di me o di un amico mio», riprende. «Ma l’obiettivo che mi sono dato, un po’ inconsciamente, più che raccontare qualcosa, è quello di fare il pop italiano. Un pop onesto, né troppo antico né troppo moderno. Una cosa che mi piacerebbe ascoltare e che non c’è»”. (Aggiornamento di Valentina Gambino)

TACHIPIRINA PER TUTTI

Più Tachipirina per tutti, se ne prendi due diventa mille. In sostanza "Paracetamolo" come si intitola il nuovo video di Calcutta. Siamo davanti al nuovo delirio post hipster indie di Calcutta, nome d'arte di Edoardo D'Erme, simpatico finto giovane che piace tanto ai giovani. Anche questa volta il testo del brano, nuovo singolo tratto dal disco di prossima uscita, Evergreen, è un tritato pieno di frasi senza senso, l'importante è che facciano rima con "cuore a mille". Insomma siamo tornati alla tanto deprecata canzone stile Nilla Pizzi, quella che fa rima con mamma, cuore, fiore  contro cui si batterono diverse generazioni di cantautori, fino ad arrivare al suicidio di Luigi Tenco.

DAL VIDEO DEL SINGOLO AL NUOVO ALBUM E IL TOUR

Musicalmente il brano non male, un bell'arrangiamento R&B con tanto di fiati in evidenza, quello che lascia interdetti è il video dove un attore protagonista che assomiglia  ad Alice Cooper (quello vecchio) mentre lui declama sdolcinati versi adolescenziali. Il contrasto sfocia nel ridicolo, eppure lui sembra serio. E' l'immagine perfetta dei nuovi cantautori di oggi, senza più alcun riferimento musicale, di una generazione che non cresce e rimane eternamente adolescenziale. Ma per la critica che conta, o meglio, quella che compiace le case discografiche, siamo davanti a "una forte vena dissacrante e sperimentale". Evergreen a ogni buon conto uscirà il 25 maggio. Il cantautore ha in programma due concerti all'Arena di Verona e allo Stadio di Latina, rispettivamente il 21 luglio e il 6 agosto. Un po' poco come attività live.


© Riproduzione Riservata.