BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Musica e concerti

CONCERTO VASCO ROSSI, ROMA/ Seconda serata, scaletta: Emma Marrone nel pubblico (Oggi 12 giugno)

Vasco Rossi è pronto a tornare sul palco dello Stadio Olimpico per il bis romano che gli permetterà di intrattenere migliaia di fan dopo il successo di ieri. Tutti felici? Quasi.

Vasco RossiVasco Rossi

Al concerto di Vasco Rossi a Roma non poteva mancare una delle sua grandi fan: Emma Marrone. Appena conclusa l'avventura ad Amici, che quest'anno l'ha vista in commissione esterna, Emma si è recata al concerto di Vasco e ha testimoniato tutto attraverso una serie di storie su Instagram. I video della cantante testimoniano una folla entusiasta intenta ad attendere l'artista alla sua seconda tappa romana. E proprio per Emma oggi è arrivata una bellissima notizia, un gesto social che la cantante ha voluto immortalare e condividere sui social in quanto sorpresissima: Vasco Rossi ha iniziato a seguirla su Instagram. Una grande soddisfazione per la Marrone e proprio prima di recarsi allo Stadio Olimpico per ascoltarlo da vivo e, sicuramente, salutarlo dopo il concerto. (Aggiornamento di Anna Montesano)

UNA TARGA PER IL ROCKER

In attesa di salire nuovamente sul palco dello Stadio Olimpico per la seconda data romana del Vasco Non Stop Live 2018, Vasco Rossi ha ricevuto una targa per un riconoscimento importante. Dopo aver battuto ogni record con il concerto di Modena Park, il Komandante porta a casa un altro traguardo ovvero i 20 concerti tenuti allo Stadio Olimpico di Roma. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha così consegnato al rocker una targa sulla quale sono incisi tutti i concerti che ha tenuto nello stadio della capitale. “Guardate che bello!!! Ho avuto il piacere di ricevere, dal Presidente del Coni Giovanni Malagó, questo bellissimo riconoscimento per i miei 20 concerti all’Olimpico di Roma!! Onorato, fiero e felice ?? di condividerlo con tutti voi”, scrive Vasco. Il primo concerto che Vasco ha tenuto all’Olimpico risale al 1996 ed era l’anno del “Nessun pericolo per te tour”. Cliccate qui per vedere il post (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

IL REGALO DI VASCO ROSSI PER EMMA MARRONE

Vasco Rossi è pronto ad infiammare lo stadio Olimpico anche questa sera. Tra il pubblico potrebbe esserci anche Emma Marrone, grande fan del Komandante che ha deciso di fare un regalo alla cantante salentina che, sulle storie di Instagram, ha pubblicato lo screenshot con il segui del Blasco. Vasco, infatti, ha cominciato a seguire Emma sui social e per la Marrone è davvero una grande gioia. Il sogno della salentina è cantare con Vasco. Sempre molto attento alla musica italiana, il Komandante potrebbe decidere di fare un regalo alla salentina esattamente come fece, qualche anno fa, con Noemi per la quale ha scritto la canzone “Vuoto a perdere”. Per Emma, comunque, già aver ricevuto il like del più grande rocker della musica italiana rappresenta un grandissimo regalo. La Marrone, dunque, questa sera, si trasformerà in una fan come ha già fatto in precedenti occasioni? Non ci resta che aspettare l’inizio dello show per scoprirlo (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

MEDLEY E NOVITA' SUL PALCO

Tutto è quasi pronto per la seconda tappa romana del tour di Vasco Rossi. Dopo il sold out di ieri, il cantante è pronto a replicare e con tante novità. Tra i pezzi in scaletta anche alcuni medley, come svela Tgcpom24: "il primo in stile inconfondibilmente rock ("Delusa", "T'immagini", "Mi piaci perché", "Gioca con me", "Stasera!", "Sono ancora in coma", "Rock'n'roll show"), un altro in stile pop e electro dance ("Brava", "L'uomo più semplice", "Ti prendo e ti porto via", "Dimentichiamoci questa città"), l'ultimo acustico per il primo bis ("Dillo alla luna", "L'una per te", "E..."). E poi le canzoni più amate della star emiliana, come "Senza Parole", "Sally", "Siamo solo noi", "Vita Spericolata". Uno spettacolo davvero imperdibile per i fan di Vasco Rossi anche questa sera. (Aggiornamento di Anna Montesano)

IL MESSAGGIO SUI SOCIAL

60mila cuori tutti per Vasco Rossi hanno infiammato lo Stadio Olimpico di Roma durante il primo dei due concerti della Capitale. Questa sera, il Komandante è pronto a replicare regalando nuove emozioni e adrenalina ad altri 60mila spettatori arrivati da diverse zone d’Italia. Carico come se salisse per la prima volta sul palco, ai microfoni del Tg 5, il Komandante ha rivelato di sorprendersi sempre quando vede l’entusiasmo con cui i fans partecipano ai concerti. Con 41 anni di carriera alle spalle, Vasco potrebbe ritirarsi e condurre una vita lontano dai riflettori, ma la parte più bella del suo mestiere è quella che lo avvicina ai fans. I live del Komandante sono sempre un’emozione unica come spiegano i fans ogni volta che un concerto finisce. E, in attesa di salire nuovamente sul palco dell’Olimpico, il Blasco, sui social, scrive: “Che piacere immenso… infiammare la Capitale! Eravate 60.000… vi ho sentiti tutti. E stasera torno!”. E la risposta dei fans è arrivata puntuale: “Ero lì; è stato indescrivibile emozioni al massimo del respiro”, “Sei stato meraviglioso. Hai emozionato tutti fino a farci piangere...i brividi che ci fai sentire sono inspiegabili!! Band strepitosa e coreografia da paura!! Sei come il vino, più invecchia e più e buono!!!”, sono alcuni dei commenti degli utenti (aggiornamento di Stella Dibenedetto).

DOVE PARCHEGGIARE A ROMA

Ieri sera Vasco Rossi ha incendiato lo stadio Olimpico di Roma. Ha trattenuto più di 100 mila persone per più di due ore realizzando un nuovo concerto che rimarrà indimenticabile nei ricordi di ogni persona presente. Il suo Vasco No Stop Live replicherà questa sera nella capitale e seguirà la scaletta di ieri sera. Il rocker di Zocca ha aperto il concerto con “Cosa succede in città” e ha attraversato tutta la sua carriera discografica. Il gran finale è sempre il più attesa dai blascomani, quel momento in cui l’adrenalina arriva al momento più altro e Vasco Rossi intona le canzoni più amate di sempre: “Sally”, “Senza Parole”, “Albachiara”, ma tra queste “Vivere” viene saltata. Vasco Rossi porta nei suoi concerti, sempre, un inno alla vita e saluta i suoi seguaci, quelli nuovi e quelli di sempre con un ringraziamento: “Siete fantastici, in bocca al lupo. Ce la farete tutti”. Il traffico nella capitale romana è sempre più un problema da affrontare per tutti coloro che parteciperanno al concerto. Per le automobili sono state individuate 3 aree di parcheggio da cui poi si può arrivare all’Olimpico a piedi o con i mezzi pubblici: Piazza Clodio, Viale XVII Olimpiade e Viale Tor Di Quinto. Solo le moto e le biciclette potranno parcheggiare nelle zone più vicine allo stadio, ma solamente nella aree previste: Via Contarini, via Toscano, viale Maresciallo Giardino e via Morra di lavriano. (Agg. Camilla Catalano)

IL ROCKER DICE NO A UN GRANDE CLASSICO

60mila persone pronte ad intonare le loro amate canzoni insieme al loro idolo, Vasco Rossi. Tanti vip presenti al concerto dello Stadio Olimpico di Roma ma anche migliaia di fan che dopo aver passato ore e ore in attesa dell'apertura dei cancelli, sono riusciti a realizzare il loro sogno. Vasco Rossi non delude. Canta e spacca, sul palco luci e suoni ma la sua voce incanta tutti e non ha bisogno di altro. Dalle ballad ai pezzi più movimentati, Vasco Rossi porta nel suo mondo i 60mila dell'Olimpico che lo seguono a tono senza mai smettere di cantare e duettare con il rocker ma qualcosa non è andato come previsto e un pezzo è stato "fatto fuori" dalla scaletta che tutti si aspettavano dopo i concerti di Lignano, Torino e Padova.

UN GRANDE CLASSICO FUORI SCALETTA?

Secondo quanto riporta Spettakolo.it sembra che la pagina Facebook Pane, Fi*a e Vasco aveva lanciato una sorta di appello per i concerti romani ma tutto è fallito per via di un cambio di programma. n particolare, i fan erano stati invitati a mollare i telefonini e usare gli accendini quando sarebbe arrivato il momento di Vivere ma così non è stato e non per colpa dei presenti al concerto romano di Vasco Rossi ma perché la canzone è stata lasciata fuori scaletta. I fan sono pronti a riprovare nella seconda tappa allo Stadio Olimpico che si terrà oggi, 12 giugno, sperando che questa volta il rocker canterà la canzone e permetterà loro di partecipare con la romantica coreografia. Dopo il bis di Roma, il tour 2018 continuerà poi a Bari e Messina che hanno già registrato il tutto esaurito, la scaletta varierà ancora? Sicuramente un artista che ha all'attivo 41 anni di carriera può permettersi il lusso di mettere e togliere in un suo live.

LA SCALETTA DELL'OLIMPICO

Ci saranno sorprese nella scaletta della seconda data romana del Vasco Non Stop Live 2018? In attesa di scoprire se il Komandante regalerà qualche chicca al pubblico dello Stadio Olimpico, ecco la scaletta prevista: Cosa succede in città, Deviazioni, “Blasco” Rossi, E adesso che tocca a me, Come nelle favole, Fegato, fegato spappolato (con un frammento di “Enter sandman” dei Metallica), Delusa / T’immagini / Mi piaci perché / Gioca con me / Stasera! / Sono ancora in coma / Rock’n’roll show (Rock medley), Vivere non è facile, Sono innocente ma…, La fine del millennio, Ciao (versione strumentale 1978), Interludio 2018, C’è chi dice no, Gli spari sopra, Stupido hotel, Siamo soli, Domenica lunatica, Il mondo che vorrei, Brava / L’uomo più semplice / Ti prendo e ti porto via / Dimentichiamoci questa città (Electro dance medley), Rewind, Un mondo migliore, Dillo alla Luna / L’una per te / E… (medley acustico), Senza parole, Sally, Siamo solo noi, Vita spericolata, Canzone Albachiara.

© Riproduzione Riservata.