BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

SCENARIO/ Alcuni spunti per i cattolici a Todi

Angelo Bagnasco (Foto Imagoeconomica)Angelo Bagnasco (Foto Imagoeconomica)

Chi qui scrive sarebbe sorpreso che da Todi giungessero segnali dissonanti. Il “pareggio di bilancio” - che l’Europa sta sollecitando all’Italia come standard costituzionale - non è invece assunto storico delle politiche economiche dei “cattolici democratici”. Dalle “case Fanfani” all’autostrada del Sole la leva della spesa pubblica in disavanzo è sempre stata nella “cassetta degli attrezzi” della vecchia Dc, anche della migliore: quella che tra l’altro strutturò le grandi imprese pubbliche del Paese. Anche il successivo pendolo delle privatizzazioni-liberalizzazioni sembra d’altronde aver esaurito la sua dinamica.

Quanto “pubblico”, quanto “quasi mercato”, quanta “economia sociale di mercato” serve all’Azienda-Italia?

© Riproduzione Riservata.