BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

SPILLO/ Nomina, la vera anomalia di Bankitalia

Silvio Berlusconi e Giorgio Napolitano (Foto Imageconomica)Silvio Berlusconi e Giorgio Napolitano (Foto Imageconomica)

Salvatore della Banca commerciale italiana e fondatore dell’Iri - da cui Mediobanca trae origine in stretta continuità - fu infatti Benito Mussolini: quando il premier, in Italia, non era più espressione di democrazia elettiva.

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
20/10/2011 - La coerenza di Giavazzi (Giuseppe Crippa)

Do atto al prof. Giavazzi di una inoppugnabile coerenza: essere genero del defunto presidente di Mediobanca non è evidentemente né rendita né privilegio né manomorta, ma indiscutibilmente un merito. Immagino infatti la rigidissima selezione, informata a criteri di meritocrazia e trasparenza, che avrà presieduto a suo tempo la scelta da parte della signorina Cingano e della sua famiglia... Non resta quindi che applaudire la cooptazione di questo insigne economista nel board della banca d'affari più importante del Paese ed attendere pazientemente la nomina del nuovo Governatore della Banca d'Italia, che necessita della formalizzazione, come spiega Gianni Credit (grazie), da parte di 13 illustri sconosciuti.