BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Rubriche

FINANZA E POLITICA/ Ubi, Mps e le altre: verso il risiko del 2015

InfophotoInfophoto

La Bpm, in particolare, è sempre stata alle cronache per l’autocontrollo da parte dei dipendenti soci: ritenuto la causa di crisi temporanee che peraltro sono costate alla Milano le ganasce degli “add on” in bilancio, responsabili della semi-bocciatura all’ultimo stress test. I fari non benevoli verso Ubi sono invece più controversi: guardano al ruolo di dominus che Giovanni Bazoli avrebbe anche fra Brescia e Bergamo e non slo fra Milano e Torino come demiurgo di Intesa Sanpaolo.

È comprensibile in ogni caso l’ambizione oggettiva dei due (seri) tentativi di “suasion”: abbinare al consolidamento post-crisi del sistema italiano due momenti di superamento di altrettante situazioni di controllo Fondazioni maggioritarie e cooperazione ritenute obsolete e perfino dannose nel “new normal” bancario. Nessuno vieterebbe alle Fondazioni di Genova e Siena di restare azioniste minoritarie delle loro banche (come accade già da tempo in UniCredit e in Intesa Sanpaolo). Nessuno proibirebbe ai dipendenti soci della Milano di rimanere tali e fors’anche di restare organizzati in una concentrazione bancaria fra Carige e Bpm (e magari con altri gruppi ancora). Ma è evidente che ambedue le operazioni maturerebbero in nuovi contenitori di Spa contendibili. Ed è quindi comprensibile che - a oggi - i mercati assegnino a entrambe le ipotesi un basso grado di probabilità di sviluppo, tanto meno di successo. Troppo forti le prevedibili resistenze: a Brescia come a Siena, a Piazza Meda come in Carige.

A Genova, in ogni caso, il progetto di rilancio considera già punto fermo l’intervento del finanziere Andrea Bonomi: protagonista di un singolare esperimento triennale in Bpm. La Banca d’Italia dell’ultimo Mario Draghi ci puntò in modo innovativo per far crollare “il muro Bpm”. Ora non sorprende che la Bce di Mario Draghi ci riprovi. E il tempo, chioserebbe ancora Fazio, “si è fatto breve”.

© Riproduzione Riservata.