BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE/ Video - Parla il padre di Massimo Tartaglia, l’uomo che ha colpito Berlusconi in Piazza Duomo

In video parla Alessandro Tartaglia, padre di Massimo, l’uomo che ieri ha scagliato una miniatura del Duomo di Milano sul volto di Silvio Berlusconi

Tartaglia_MassimoR375(1).jpg (Foto)

YOUTUBE - In video parla Alessandro Tartaglia, padre di Massimo, l’uomo che ieri ha scagliato una miniatura del Duomo di Milano sul volto di Silvio Berlusconi, ferendolo. L’uomo, intervistato al citofono dal Tg1, spiega i problemi psichici di cui soffre il figlio da quando aveva 18 anni. E ha specificato che dal 2003 non era più in cura al Policlinico di Milano.

Alessandro Tartaglia ha cercato di spiegare i motivi del gesto del figlio, imputandolo ai problemi di cui soffre, e non a motivazioni politiche. Anche se dai primi interrogatori pare che Tartaglia abbia colpito il Premier per avversione verso il suo partito. Il padre ha spiegato che il figlio era uscito al mattino per andare a trovare un’amica, che non era tornato per pranzo e di aver appreso poi quanto era successo

 

PER GUARDARE IL VIDEO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO