BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Berlusconi: "Lavoro per migliorare l'Italia". Violante: "Sul dialogo aspettative troppo alte"

Pubblicazione:

LucianoViolante_R375.jpg



L'ex presidente della Camera Luciano Violante predica la calma, suggerendo di "non tenere troppo alta l'aspettativa, di lavorare con determinazione ma senza toni particolarmente alti perchè quando le vele sono troppo gonfie si possono sgonfiare rapidamente". Parole sagge dell'esponente Pd che da il nome alla bozza su cui si potrebbero giungere a un'intesa: "Bisogna ridurre il numero dei parlamentari, differenziare le funzioni di Camera e Senato e rafforzare i poteri del presidente del Consiglio in Parlamento cosi' come i poteri di controllo dello stesso Parlamento. Poi bisogna ridiscutere l'assetto istituzionale della magistratura e i rapporti tra giustizia e politica fermo restando l'assoluta indipendenza e autonomia di tutte le magistrature". Il dialogo è possibile, ma non a qualunque costo: "Il Lodo Alfano non lo voteremmo e chiederemmo il referendum e i cittadini lo boccerebbero". Finiti i festeggiamenti per il nuovo anno si passerà dalle parole ai fatti. Staremo a vedere.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.