BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DECRETO ANTICRISI/ Il ministro Calderoli: "Abbiamo voluto aiutare famiglie e Pmi, non le grandi imprese che hanno già avuto..."

Il ministro Roberto Calderoli, in un'intervista alla Padania, commenta gli ultimi provvedimenti del governo, in particolare il decreto anticrisi, di cui si dice soddisfatto per l'effetto rigenerante che avrà per il Paese

Il ministro Roberto Calderoli, in un'intervista alla Padania, commenta gli ultimi provvedimenti del governo, in particolare il decreto anticrisi, di cui si dice soddisfatto per l'effetto rigenerante che avrà per il Paese: "Meglio di cosi' le cose non potrebbero andare. Nonostante la crisi finanziaria mondiale, in Italia ci sono segni di ripresa. Si tratta di un cambiamento epocale - prosegue Calderoli -, di una nuova e rivoluzionaria impostazione. Si e' sempre cercato di privilegiare le grandi imprese perche' rappresentano i poteri forti del Paese, proprietari dei giornali e azionisti delle banche. Noi invece - aggiunge il ministro - siamo stati chiari: a voi abbiamo già dato, ora tocca agli altri, le Pmi e le famiglie per cui ridurremo le bollette del gas e dell'energia. Piu' di cosi' non si poteva fare".

© Riproduzione Riservata.