BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TESTAMENTO BIOLOGICO/ Gasparri e Quagliariello difendono la laicità del testo approvato al Senato

Maurizio Gasparri e Gaetano Quagliariello, rispettivamente capogruppo e vicecapogruppo del Pdl al Senato difendono la laicità del disegno di legge approvato da Palazzo Madama

Maurizio Gasparri e Gaetano Quagliariello, rispettivamente capogruppo e vicecapogruppo del Pdl al Senato difendono la laicità del disegno di legge approvato da Palazzo Madama sul testamento biologico.

In una nota, i due parlamentari affermano che il testo di legge «è frutto del libero convincimento dei senatori, i quali non solo non possono essere tacciati in alcun modo di clericalismo, ma hanno avuto la possibilità di esprimersi nella libertà della loro coscienza anche rispetto ai gruppi di appartenenza».

© Riproduzione Riservata.