BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAPOLITANO/ Italia e Giappone hanno obiettivi comuni

Pubblicazione:giovedì 17 settembre 2009

Per Napolitano Italia e Giappone hanno in comune alcune caratteristiche della loro economia e un ruolo comune da giocare nell'economia globale. Il capo dello Stato lo ha detto alla XXI Assemblea Plenaria dell'Italy-Japan Business Group a Tokyo.

Napolitano ha aggiunto che Italia e Giappone condividono l'interesse a competere sui mercati globalizzati senza gli ostacoli del passato e salutano con soddisfazione la ripresa del negoziato nel contesto del Doha Round che si spera di chiudere nel 2010.

Lo sviluppo delle relazioni economiche, ha sottolineato Napolitano, è possibile e di reciproco vantaggio e deve avvenire «senza dimenticare la dimensione dell'Unione Europea di cui l'Italia fa parte».

Tra gli obiettivi comuni, il presidente della Repubblica ha indicato «la ridefinizione delle regole del sistema finanziario facendo tesoro delle cause scatenanti della crisi iniziata nell'estate 2008 e non ancora superata». Per raggiungere questo obiettivo, ha detto Napolitano, «guardiamo con fiducia al prossimo appuntamento del G20 a Pittsburgh dove ritengo che i nostri due Paesi siano chiamati a svolgere un ruolo di primo piano nella ricerca di regole e strumenti che assicurano un più equilibrato, sostenibile e stabile sviluppo economico».



© Riproduzione Riservata.