BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PRIMARIE PUGLIA/ Vendola batte Boccia. Il governatore sfiderà il centrodestra

PRIMARIE PUGLIA: Quasi 200 mila persone, secondo fonti del Partito Democratico, hanno espresso il loro voto alle primarie pugliesi per eleggere il candidato presidente del centrosinistra. Vittoria schiacciante per il governatore uscente Nichi Vendola

NichiVendola2R375.jpg (Foto)

PD - PRIMARIE PUGLIA: Secondo il Partito Democratico 192mila persone hanno espresso il loro voto alle primarie pugliesi per eleggere il candidato presidente del centrosinistra. La vittoria per il governatore uscente Nichi Vendola (Sinistra e Libertà) è stata schiacciante e ha confermato il risultato di 5 anni fa che vide Boccia perdere.
Code davanti ai seggi aperti dalle 8 alle 21 di domenica, anche di decine di metri. Alcuni dati: a Barletta 9.270 voti per Vendola 3.789 per Boccia. A Trani è finita 1561 a 516, a Fasano 1960 a 490, a Gallipoli 684 a 204. Un voto che chiude la polemica tra Massimo D'Alema, in prima fila per Boccia, e Vendola, ma riapre la resa dei conti all'interno del Pd tra la segreteria e le minoranze. Una sconfitta per lo stesso Bersani, sempre più accusato di indecisionismo e mancanza di carisma. Sfuma tra l'altro l'alleanza con l'Udc, che ha confermato di non appoggiare Vendola, mettendo in crisi il famoso "laboratorio politico" per un centrosinistra più largo e moderato.
Anche a Venezia si sono svolte le primarie: Giorgio Orsoni ha battuto Gianfranco Bettin e sarà il candidato sindaco del centrosinistra


CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER VISUALIZZARE IL VIDEO - PRIMARIE PUGLIA - NICHI VENDOLA BATTE FRANCESCO BOCCIA