BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDAGGI/ Piepoli: Fini ha gli stessi voti di Grillo, la sorpresa è Montezemolo...

Pubblicazione:lunedì 11 ottobre 2010

FiniMontezemoloR400.jpg (Foto)

Quanto potrebbe valere in termini di voti il partito di Gianfranco Fini? Oltre il 7% o meno del 3%? Dopo l’annuncio dell’imminente nascita di un nuovo soggetto politico da parte del Presidente della Camera i giornali hanno provato a rispondere a queste domande, anche se con sondaggi dai risultati molto differenti. «Il fatto che la forbice sia così ampia - dice Nicola Piepoli a IlSussidiario.net - è il sintomo delle difficoltà che inevitabilmente si incontrano quando si effettua un “calcolo virtuale”. Il partito in questione, infatti, non esiste ancora. L’errore più comune in questi casi è quello di un’ipervalutazione all’indomani di un’intervista o di una conferenza stampa, a cui segue inevitabilmente un crollo verticale appena i giornali smettono di parlarne».

Dai dati a sua disposizione che idea si è fatto però a questo proposito?


Dal primo momento in cui si è iniziato a discutere di questa ipotesi politica abbiamo iniziato le nostre rilevazioni. Il risultato: un trend tra il 4% e il 5%. All’interno di questo intervallo si verificano delle oscillazioni per le ragioni che spiegavo prima.

A chi verrebbero sottratti questi voti?

Circa due terzi al Pdl, il rimanente agli altri partiti, sinistra compresa. A furia di parlarne bene il Pd potrebbe regalare in pratica qualche voto in più ai finiani. I partiti, comunque, si possono inventare, i voti no. Per questo motivo si possono fare anche altre considerazioni.

Ad esempio?

Non possiamo sapere se la diffusione di questo partito sarà capillare o a “macchia di leopardo”. Di certo la base del consenso sarà ancorata al centro-sud (non a caso Fini ha parlato della visita a Milano come di una “trasferta”) e molto probabilmente seguirà le orme della vecchia Alleanza Nazionale.

Cosa intende?

 


 

Continua


  PAG. SUCC. >