BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

REPORT/ Giallo sulla carta d’identità di Silvio Berlusconi mostrata in tv da Milena Gabanelli

Il programma Report di Milena Gabanelli mostra in tv l'immagine della carta d'identità di Silvio Berlusconi, con alcune apparenti stranezze

gabanelli_milena_r400.jpg(Foto)

C'è un particolare di quanto detto a Report del 17 ottobre che ha colpito i blogger: nel servizio sulle ville di Antigua è stata mostrata anche la carta d'identità di Silvio Berlusconi. Nel documento però c'era qualcosa di strano: oltre all'altezza dichiarata, fa discutere la residenza.
 

Milena Gabanelli sabato ha deciso di riproporre un servizio del 15 novembre scorso sulla filiale italiana della banca svizzera Arner, indagata dal giugno 2009 dalla procura di Milano per favoreggiamento al riciclaggio. All’origine dell’inchiesta, il fatto che – secondo quanto dichiarato da Report - la filiale italiana della Arner dove avrebbe il suo conto la Flatpoint, che ha sede a Torino e ad Antigua. E la Flatpoint avrebbe venduto terreni e costruito ville per il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Di qui quindi un nuovo servizio di Report, che ha spedito il suo inviato Paolo Mondani ad Antigua, per capire a chi Berlusconi – sempre secondo la trasmissione di Milena Gabanelli - avrebbe versato 22 milioni di euro.
 

E proprio in questo contesto è emerso un particolare che ha avuto molto risalto sui blog. Paolo Mondani si è recato infatti all’ufficio del catasto di Antigua, per chiedere chi fosse il proprietario dell’area dove sorge la presunta villa di Berlusconi. E ha ottenuto la fotocopia della carta d’identità del presidente del Consiglio, rilasciata dal Comune di Milano il 3 marzo 2003. Dal documento mostrato da Report il premier, come sottolineato da Mondani, «non risulta residente ad Arcore ma a Milano, in viale San Gimignano, dove abitava la mamma».