BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

LODO ALFANO/ Fini: “Fli si impegna a emendamenti per la non reiterabilità”

fini_mirabelloR375.jpg(Foto)

“Non si può dar corso ad alcun intervento che garantisca l'impunità o pensare a forme di immunità ma si deve valutare l'opportunità di tutelare la funzione e non una persona, in questo caso la funzione di presidente del Consiglio. La tutela della funzione deve o può prevedere la sospensione dei procedimenti con l'esclusione di eventuali co-imputati senza la sospensione delle indagine anche se si tratta di procedimenti avviati prima dell'assunzione della funzione come avvenne ad esempio per il presidente francese Chirac".

© Riproduzione Riservata.