BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BERLUSCONI/ Il Lodo Alfano è opportuno e indispensabile

BerlusconiFestaPdlR400.jpg (Foto)

 
Il presidente del Consiglio aveva definito, a colloquio con Vespa, il Lodo Alfano «opportuno e assolutamente indispensabile». In particolare, aveva sostenuto che «una legge che sospenda i processi delle più alte cariche dello Stato mentre adempiono alle loro funzioni istituzionali sia opportuna ed anzi, vista la magistratura con cui abbiamo a che fare, assolutamente indispensabile». In ogni caso, ieri, è tornato a confermare al sua posizione sulla magistratura. «Proprio a causa di questi comportamenti dei magistrati politicizzati i nostri parlamentari sono in procinto di chiedere una Commissione parlamentare d'inchiesta», ha dichiarato, aggiungendo: «Penso che questa iniziativa sia largamente condivisa e debba far luce su una infinità di processi clamorosi, come quelli, tra i tanti, contro Calogero Mannino, contro il generale Ganzer e l'ex Capo della Polizia De Gennaro. È un'iniziativa a difesa dei cittadini, ma anche delle migliaia di giudici per bene che lavorano seriamente e che per colpa di pochi vedono diminuire la fiducia degli italiani anche nei loro confronti».


Leggi anche: SCENARIO/ 1. Folli: lo "sgambetto" di Napolitano costerà caro a Berlusconi


Leggi anche: SCENARIO/ 2. Fioroni: il Pd lasci perdere Fini e si curi dalla "berlusconite"

© Riproduzione Riservata.