BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE LUCIA ANNUNZIATA/ Video - Ho ascoltato un’intercettazione: Lavitola parlava con un politico di cui non rivelo il nome…

Nel corso della trasmissione In mezz’ora la conduttrice Lucia Annunziata ha rivelato di aver udito un’intercettazione tra Lavitola e un personaggio di cu “non intende fare il nome”.

annunziata-inmezzoraR400.jpg (Foto)

Nel corso della trasmissione In mezz’ora la conduttrice Lucia Annunziata ha rivelato di aver udito un’intercettazione tra Lavitola e un personaggio di cu “non intende fare il nome”.

E’ stata forse un uscita estemporanea, fatta senza valutarne le conseguenze, oppure uno stratagemma per far impennare l’auditel. Sta di fatto che il messaggio in stile “mafioso” di Lucia Annunziata, come lo ha definito il condirettore de Il Giornale Alessandro Sallusti, lascia perplessi, e apre non pochi interrogativi: «Le devo confessare che mentre preparavo la puntata con lei ho sentito un’intercettazione», ha rivelato l’Annunziata durante la trasmissione In Mezz’ora con ospite in studio Gioacchino Genchi. «Non la possiamo far sentire qui pèrché, come sapete, non è legale. Io l’ho sentita e c’è una telefonata tra Lavitola e un’altra persona di cui non rivelerò il nome, in cui si parlava di come riportare l’Avanti nell’aerea berlusconiana», ha aggiunto. Nell’intercettazione, a quanto racconta la giornalista, «si facevano nomi, si davano giudizi - e neanche sotto tortura rivelerò i nomi e i giudizi - però l’ho sentita». E, sempre stando al suo racconto, «la cosa più interessante è che è del 2005. Quindi, se c’è una macchina del fango che lavora con Lavitola, parte dal 2005»

CLICCA >> QUI SOTTO PER IL VIDEO DI YOUTUBE CON L’ANNUNZIATA CHE RIVELA DI AVER ASCOLTATO UN’UINTERCETTAZIONE (vai al min. 4.04)