BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

MARONI/ Il ministro querela il pm Fiorillo: “Diffamazione”

Il ministro Maroni querela il magistrato Fiorillo

Maroni_RobertoR400.jpg(Foto)

Il ministro degli interni Roberto Maroni avrebbe dato mandato ai suoi legali di querelare il pm Fiorillo. Il pm dei minori ha infatti contestato la ricostruzione del caso Ruby che il ministro ha fatto in parlamento.

Per Maroni, quanto detto dal magistrato nei suoi confronti è “diffamatorio”. Il Viminale sottolinea che quanto dichiarato da Maroni è quanto appare anche in un'ordinanza dello stesso Tribunale per i minorenni del capoluogo lombardo. Fiorillo ha immediatamente commentato la querela: “Quando uno è ferito si difende Me lo aspettavo. Va bene, ne prendo atto”. Secondo la Fiorillo, il magistrato non avrebbe mai autorizzato l’affidamento di Ruby quella notte fra il 27 e il 28 maggio scorso alla consigliera regionale del Pdl, Nicole Minetti.


“Quella sera ricevetti almeno sette telefonate, ma non hanno mai avuto il coraggio di dirmi che aveva chiamato Berlusconi”, racconta il magistrato, che definisce una balla la notizia sulla presunta mancanza dei posti in comunità: “Ho parlato con il responsabile del pronto intervento e ho appurato che non era mai stata fatta richiesta”.

© Riproduzione Riservata.