BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOVERNO/ Chi sono i finiani che hanno dato le dimissioni, Urso, Ronchi, Buonfiglio e Menia

Pubblicazione:

FiniMilano3R400.jpg

GOVERNO CHI SONO I FINIANI DIMISSIONARI – Adolfo Urso è l’attuale vice ministro del ministero dello sviluppo economico con delega al Commercio Estero. Nato a Padova nel 1957, è laureato all’università La Sapienza di Roma. Giornalista, è stato vice-direttore del quotidiano Roma e nel 1993-94 capo redattore di L'Italia settimanale.

Dal punto di vista dell’impegno politico ha cominciato nel Fronte della Gioventù, da sempre vicino a Gianfranco Fini, uno dei principali promotori della nascita di Alleanza Nazionale, di cui ha assunto l'incarico di Coordinatore nazionale del Comitato promotore dal novembre 1993. E’ stato eletto deputato la prima volta nel 1994. Nel 2001 diventa viceministro alle Attività Produttive, con delega al Commercio estero. Nel 2008 diventa vice ministro per lo sviluppo economico. Esponente di Generazione Italia, la corrente finiana del Popolo della Libertà, il 2 agosto 2010 aderisce al gruppo parlamentare Futuro e Libertà, di cui il 6 ottobre è stato nominato coordinatore nazionale.

Andrea Ronchi nato a Perugia il 3 agosto 1955) è ministro per le Politiche Comunitarie. E’ laureato in scienze politiche; inizia la sua attività politica nel Movimento Sociale Italiano. Nel 1994 è tra i fondatori di Alleanza Nazionale. E’ eletto alla camera per la prima volta nel 2001. Alla fine del 2005, avanza, come primo firmatario, una proposta di legge riguardante il ritorno della vendita collettiva dei diritti televisivi delle partite di calcio, sottoposta all'esame della Commissione Cultura. La proposta di legge decade assieme alla legislatura. Dal 2008 è ministro per le politiche comunitarie. Fedelissimo di Gianfranco Fini, nell'agosto del 2010 abbandona il gruppo parlamentare del PdL per aderire a quello di Futuro e Libertà per l'Italia, divenendo così l'unico finiano ad essere ministro nel quarto esecutivo guidato da Berlusconi.


CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE CHI SONO I FINIANI CHE HANNO DATO LE DIMISSIONI


  PAG. SUCC. >