BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

5X1000/ L’intergruppo per la Sussidiarietà: mai oggetto di battaglia politica. E’ necessario il ripristino e la stabilizzazione

Pubblicazione:martedì 23 novembre 2010

senato1R400.jpg (Foto)

Attualmente, le sue sorti sono nella mani di Palazzo Madama, dove questa settimana approda la legge di stabilità, già ratificata dalla Camera, con i i finanziamenti per il 5x1000 tagliati del 75% dal governo. Nel frattempo, il sottosegretario all'Economia, Luigi Casero, assicura che «100 milioni di euro stanziati ora sono da considerare un acconto, nell'ambito delle disponibilità di bilancio attuali. Il nostro impegno è di mantenere il cinque per mille allo stesso livello del 2010. Nel corso del 2011 arriveremo a stanziare quello che manca per arrivare ai 400 milioni di euro previsti». Sta di fatto che se i fondi non dovessero essere ripristinati, il mondo del volontariato, oltre a numerose associazioni culturali, e a gran parte del mondo del non profit sarebbe ridotto in ginocchio, con gravissime conseguenze per l’intera economia italiana. Se dovesse crearsi un problema di un problema di priorità, «se qualcosa dovesse andare storto, non esiterei un solo attimo a schierarmi con il 5 per mille, anche a costo di negare le risorse previste per le tv locali», ha dichiarato a tal proposito il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.