BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI TWITTERATO/ Chi è Martino Pietropoli (mpietropoli), l’attacco via Twitter in diretta

Pubblicazione:

twitterlogo_R400.jpg



BERLUSCONI MARTINO PIETROPOLI –
Il signor Pietropoli ha oggi così commentato l’accaduto: «Non ho insultato SB. Ho solo citato frasi dette da lui stesso. I miei post erano citazioni di fatti di cronaca, frasi prese da Google - come quelle che elogiano Mussolini - pronunciate dallo stesso Berlusconi. C’è chi è andato molto più pesante di me». Ha poi aggiunto: «So che era la prima volta che il servizio entrava in funzione. Mi dispiace di essere stato la causa della sua sospensione. Chiedo scusa, spero non se la prendano».

C’è chi seguendo il suo esmpio ha però postato insulti veri e propri, definendolo pedofilo o anche: Berlusconi paga per il sesso, per i voti, per la protezione della mafia, per tutto quello che può comprare. Quello che non può comprare, lo ruba.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.