BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Berlusconi, quell'ultimatum di Bossi che sa tanto di regalo...

BerlusconiR375_26gen09.jpg(Foto)


Con Bossi, infatti, i rapporti restano buoni, ma dietro all’impazienza del Senatur Berlusconi teme si muova nell’ombra Giulio Tremonti, il concorrente interno che teme di più, convitato di pietra di tutta la crisi di governo.   

Il resto per ora è tattica: le voci sul Quirinale come la possibilità che non sia più Berlusconi a ricandidarsi nel 2013. Sono tutte manovre per sedurre i riottosi, e ingolosire Casini (e Fini) su una possibile riapertura della corsa alla successione. Ma è un gioco usurato, dal destino incerto.

© Riproduzione Riservata.