BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

5x1000/ Un Ordine del giorno e la sussidiarietà si fa spazio...

L’ordine del giorno proposto da STEFANO DE LILLO e altri senatori e approvato è un passo che fa ben sperare per l’impegno del Governo a stanziare 400 milioni di euro per il 5x1000

Foto: ImagoeconomicaFoto: Imagoeconomica

Sin dalla sua introduzione nella Finanziaria 2006 l’Intergruppo Parlamentare per la Sussidiarietà si è adoperato per la riconferma e per la stablilizzazione del 5x1000.
In queste settimane il dibattito pubblico si è sviluppato sui principali organi di comunicazione per una adeguata copertura per l’anno 2011.

Il Governo, per intervento diretto del Ministro dell’Economia Giulio Tremonti, ha garantito che i fondi sarebbero stati integrati a copertura totale (circa 400 milioni di Euro, a fronte di uno stanziamento di 100 milioni ad oggi previsto nella legge di stabilità).

Nella giornata di ieri a Palazzo Madama questo impegno è stato formalizzato con l’approvazione di un Ordine del Giorno proposto dal sottoscritto e sostenuto da altri colleghi Senatori.
Nello specifico, con l’Ordine del Giorno n. G/2464/118/5 al DDL n. 2464, il due dicembre dalla 5° Commissione del Senato, il Governo italiano, si impegna trovare i fondi.

L’ordine del Giorno approvato attesta che “In sede di esame del disegno di legge recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità per l'anno 2011), impegna il Governo  a incrementare, per l'anno 2011, nel primo decreto-legge utile emanando, di 300 milioni di euro l'ammontare delle risorse destinate al cinque per mille”.