BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MAFIA/ Ciancimino Jr. intercettato. Ipotesi di riciclaggio con la 'ndrangheta

Pubblicazione:domenica 5 dicembre 2010

Ciancimino_MassimoR375.jpg (Foto)

MAFIA - INTERCETTATO CIANCIMINO JR - Ciancimino Jr., il testimone che con le sue ultime dichiarazioni continua a suscitare scalpore è stato intercettato. Qualche settimana fa è uscito dalla sua casa di Bologna e ha raggiunto Verona. Qui è entrato nell'ufficio di una persona inquisita, senza sapere che ci fossero delle microspie.

La chiaccherata tra Massimo Ciancimino, il figlio dell'ex sindaco mafioso di Palermo, e Girolamo Strangi è così finita nelle mani degli investigatori. Ciancimino Jr. avrebbe detto: «Quando mi senti in televisione tu fottitene», prima di passare agli affari. In ballo soldi e fatturazioni. L'accordo proposto era infatti uno scambio di contanti contro assegni.

Il sospetto è che dietro lo scambio ci sia il riciclaggio del denaro, un traffico in cui resta da chiarire la provenienza, forse francese.


 

MAFIA - INTERCETTATO CIANCIMINO JR - CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO


  PAG. SUCC. >