BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GOVERNO/ Fini: non ci saranno ribaltoni. La politica è onestà intellettuale

FINI_r400.jpg (Foto)


Si continua a discutere delle proposte lanciate da Casini in questi giorni: dimissioni del premier prima del 14 dicembre e l'individuazione di una nuova leadership all'interno del Pdl, in modo che Berlusconi possa essere messo da parte".

Il ministro Rotondi, intervistato dall'Unità, consiglia al premier di non dimettersi per nessun motivo, "nemmeno per succedere a se stesso". E si sbilancia sul comportamento che terrà Napolitano in caso di crisi. "Seguirà tutti i passaggi formali. A differenza di qualcuno però le maggioranze le registra, non le costruisce. Quindi non ne troverà".

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
06/12/2010 - Ribaltoni (Lindo Caprino)

Prendo atto che non ci saranno ribaltoni. Ma Fini dovrebbe spiegarci anche come farà a governare una maggioranza di "centro-destra" che si regga sui voti di FLI-UDC-Rutelli. E poi ha ragione nel dire che "la politica è onestà intellettuale (anche)" ma aggiungerei anche "coerenza intellettuale". E che anche il ruolo suo di Presidente della Camera richiederebbe "onestà intellettuale".