BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

YOUTUBE/ Video - Berlusconi a Bruno Vespa: i cittadini disprezzano la politica? Colpa delle trasmissioni "pollaio"

Pubblicazione:

BerlusconiPensieroso_R375.jpg

BERLUSCONI E VESPA ALLA PRESENTAZIONE “DI DONNE DI CUORI” - Bruno Vespa e Berlusconi insieme, alla presentazione del libro Donne di cuori scritto dal conduttore di Porta a Porta. Vespa è preoccupato. Da poco la Commissione parlamentare di vigilanza Rai ha emanato una norma che stabilisce la sospensione dei programmi di approfondimento politico come Ballarò, Porta a Porta ed Anno Zero per tutto il mese precedente le elezioni. Allora, ecco che Vespa coglie l’occasione per chiedere il parere di Belusconi.

 

PER BERLUSCONI LE TASMISSIONI “POLLAIO” INFANGANO LA POLITICA - «Io non conoscevo questa decisione - risponde in prima battuta il presidente del Consiglio Berlusconi - l’ho conosciuta ieri sera, è una decisione del Parlamento. Credo che sui deputati - continua Berlusconi - abbia pesato il fatto che, queste trasmissioni pollaio, così vengono definite in Europa, che mettono in scena solo delle risse tra i partiti che si contrappongono, abbiano contribuito ad abbassare l’apprezzamento dei cittadini nella classe politica».

 

I SONDAGGI DI BERLUSCONI SULLE TRASMISSIONI POLLAIO - «Guardando gli ultimi sondaggi – spiega Berlusconi, riferendosi alla perdita di gradimento della classe politica, causata dalle trasmissioni pollaio - è al 12 per cento». Secondo Berlusconi «guardando queste trasmissioni vien da chiedersi: siamo nelle mani di costoro?». In ogni caso, per il premier, al di là delle opinioni personali, c’è ben poco da fare: «si tratta di una decisione del Parlamento – afferma Berlusconi - e non si può essere democratici solo quando fa comodo». Bruno Vespa è risentito: «Chiramente – si affretta a sottolineare Berlsuconi – non mi riferisco a trasmissioni come Porta a Porta».

 

VESPA INCALZA BERLSUCONI - «Ma lei è d’accordo o no?», chiede Bruno Vespa ad un Berlusconi che glissa. Pausa, attimi di imbarazzo. «Non lo so. Guardi francamente non ho un giudizio» è la prima risposta di Berlusconi. Ci ripensa. «Tenga presente che non sono solo le trasmissioni condotte da conduttori di sinistra ad essere sospese», dice Berlusconi riferendosi ad Annozero e Ballarò. «In Rai, finalmente, ci sono anche conduttori non di sinistra, c’è una trasmissione del dottor Paragone ed una del dottor Belpietro che dovrebbe iniziare proprio in questi giorni».

 

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

CON IL VIDEO DI YOUTUBE

DI BERLUSCONI E VESPA  SULLE TRASMISSIONI “POLLARIO”,

CLICCA SUL SIMBOLO >>

QUI SOTTO


  PAG. SUCC. >