BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Binetti: noi cattolici traditi da Bersani che ha sposato i Radicali

Pubblicazione:giovedì 18 febbraio 2010

BinettiPaola_R375.jpg (Foto)



La distanza dell'Udc dalle posizioni della Lega ha inciso sulle alleanze al Nord in regioni come la Lombardia di Formigoni, il Veneto o il Piemonte. Se guarda bene la mappa però vedrà che l’Udc non ha portato avanti la politica dei due forni: i forni sono tre. Laddove l’Udc sceglie di andare da sola apre la strada, in prospettiva, più importante.

L’Udc secondo lei è quindi l’unico partito in grado di rappresentare il voto cattolico?

Fortunatamente no. In molte casi il voto cattolico può indirizzarsi tranquillamente al Pd e al Pdl, basta che alla testa di uno schieramento non ci sia chi da 40 anni porta avanti posizioni esplicitamente anticristiane e anticattoliche.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
18/02/2010 - Meglio tardi che mai! (Alberto Pennati)

"I valori cattolici non incidono sul dibattito parlamentare del Pd e sulle proposte di legge". Ciò che meraviglia è che alcuni cattolici abbiano potuto credere diversamente. Penso che questo debba essere tenuto in considerazione anche dagli elettori dell'Udc, visto che non è stato ancora capito (si fa per dire) dal loro segretario. Forse però la Sig.ra Binetti si è accorta troppo tardi di aver fatto una "gaffe", quando - alla fine - dice che "il voto cattolico può indirizzarsi tranquillamente al Pd". Il lupo perde il pelo.......