BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

REGIONALI/ Esclusione liste: Formigoni "pronto il ricorso". Nel Lazio la Polverini denuncia i Radicali

formigoni_polverini_R375.jpg(Foto)



Nel Lazio la vicenda delle liste non si placa. Scatta la denuncia-querela contro i militanti Radicali per violenza privata e contro i componenti dell'Ufficio Centrale "per abuso d'ufficio, per avere impedito il legittimo esercizio del diritto politico di voto".
La Polverini ostenta sicurezza: "Non dubito che la lista del Pdl sarà sicuramente ammessa. In questo momento c'é una difficoltà dovuta a un problema burocratico". Il coordinatore regionale

''Respingo con grandissima fermezza qualsiasi accusa di violenza squadrista ai radicali, francamente desolante oltre che un po' risibile e umiliante. Noi abbiamo fatto della non violenza, a prova di bomba, una pratica e un'identità del nostro fare politica. Escludo, e le testimonianze sono chiarissime, che ci sia stata alcuna violenza da parte radicale e da parte dell' altro rappresentante''.
Una denuncia per calunnia sarà depositata nei prossimi giorni, unitamente alla ''querela nei confronti di Renata Polverini per la diffamazione''.

© Riproduzione Riservata.