BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

REGIONALI/ Non ammesso il listino di Renata Polverini nel Lazio. Nuove contestazioni dei Radicali a Formigoni in Lombardia

L'ufficio centrale elettorale della Corte d'Appello di Roma non ha ammesso alle elezioni regionali del Lazio il listino collegato alla candidata del centrodestra Renata Polverini

formigoni_polverini_R375.jpg (Foto)

ELEZIONI REGIONALI - Nuovi guai per la lista di Renata Polverini nel Lazio - L'ufficio centrale elettorale della Corte d'Appello di Roma non ha ammesso alle elezioni regionali del Lazio il listino collegato alla candidata del centrodestra Renata Polverini. È quanto si è appreso in ambienti giudiziari. Si tratterebbe però solo della mancanza della firma di uno dei rappresentanti di lista di cui l'ufficio elettorale si sarebbe accorto solo successivamente all'accoglimento. Lo stop al listino della Polverini arriva dopo la mancata ammissione della lista del Pdl alla provincia di Roma.

Intanto il Pdl ha sporto una denuncia-querela contro alcuni militanti dei Radicali per violenza privata e contro i componenti dell'Ufficio Centrale per abuso d'ufficio: della. Al ricorso per riammettere la lista Pdl per Roma e provincia nelle prossime elezioni regionali è stata quindi “allegata una denuncia-querela che l'avvocato Grazia Volo ha presentato presso la Procura della Repubblica”, spiega il responsabile elettorale nazionale del Pdl Ignazio Abrignani. “Nella denuncia querela - spiega - si denunciano i militanti del partito radicale, anche se non sono stati fatti nomi e i componenti dell'ufficio centrale per abuso d'ufficio, per avere impedito il legittimo esercizio del diritto politico di voto”.

ELEZIONI REGIONALI - Nuove contestazioni dei Radicali alla lista di Formigoni in Lombardia - Nel frattempo i Radicali hanno presentato un nuovo atto in Tribunale a Milano per contestare altre firme raccolte dalla lista “Per la Lombardia” di Roberto Formigoni, dichiarata non ammissibile ieri dalla Corte d'appello di Milano per l’irregolarità di 514 sottoscrizioni.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SULLA  LISTE PDL IN LAZIO E LOMBARDIA CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO