BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

VIDEO TG5/ L’intervento di Berlusconi: da 16 anni cerco di essere l’incubo della sinistra

 Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in un intervento a tutto campo andato in onda sul Tg5, spiega le ragioni del suo essere sceso in campo in occasione delle prossime elezioni regionali. Tra tutte, quella decisiva: «A Roma volevano cancellare l'avversario, ho dovuto intervenire».

berlusconi_mitra_R375.jpg(Foto)

- Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, in un intervento a tutto campo andato in onda sul Tg5, spiega le ragioni del suo essere sceso in campo in occasione delle prossime elezioni regionali. Tra tutte, quella decisiva: «A Roma volevano cancellare l'avversario, ho dovuto intervenire».

Silvio Berlusconi, nel corso dell’intervista al Tg5 ha ricordato che «la sinistra, da 16 anni a questa parte, ha un solo grande incubo e grande collante: questo incubo si chiama Silvio Berlusconi. Io provo ad essere questo incubo».


– Alla base della decisione del premier Silvio Berlusconi di partecipare attivamente alla campagna elettorale, il tentativo di espellere dalla tornata le liste dei candidati a governatore del Lazio e della Lombardia, Renata Polverini e Roberto Formigoni. «In oltre 60anni di storia repubblicana» ha spiegato Berlusconi, nessuno aveva mai tentato di «cancellare l'avversario dalle elezioni». Secondo il premier «hanno escluso la lista del Pdl a Roma e hanno cercato di fare lo stesso a Milano». Ecco perché, continua Berlusconi, «per ristabilire la verità, ho deciso di cambiare la mia decisione che era stata quella di non intervenire in campagna elettorale e di rivolgermi agli italiani. A spingermi direi che è stata proprio la sinistra, proprio perché non avevano altro da dire se non rifugiarsi nell'antiberlusconismo di piazza e nelle aggressioni giudiziarie».

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CON IL VIDEO DELL’INTERVENTO DI SILVIO BERLUSCONI AL TG5, CICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO