BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA WEB/ Santoro a Raiperunanotte: "Caro Napolitano, non è fascismo, ma vedo assonanze preoccupanti"

Pubblicazione:venerdì 26 marzo 2010

raiperunanottelogo_R375.jpg (Foto)

RAIPERUNANOTTE - MICHELE SANTORO LIVE - STREAMING LIVE: "Caro Presidente Napolitano, noi non siamo al fascismo. Fra poco andremo a votare e la gente sceglierà per quale governatore votare. Ma certe assonanze sono preoccupanti".
Questo è stato l'incipit di Raiperunanotte, in onda da Bologna. "Esattamente quarant'anni fa, il 25 di marzo, Danilo Dolci decise di infrangere la legge per fare la sua prima radio libera, che trasmetteva dalla Sicilia per lanciare un sos per i terremotati e i disoccupati del Belice. Un sos perche' qui si marcisce di chiacchiere e di ingiustizie, galleggiano i parassiti, gli imbroglioni. Sos gridava Danilo Dolci perche' la nostra Costituzione dice che tutti hanno diritto di esprimere liberamente il loro pensiero. Con la parola, lo scritto e con altro mezzo di diffusione. Poi, caro presidente Napolitano, cosa vuol, dire tutti? Tutti esclusi noi? E delle intercettazioni di Trani cosa dobbiamo fare, dobbiamo escludere anche quelle?".

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO - RAIPERUNANOTTE DI MICHELE SANTORO


  PAG. SUCC. >