BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

REGIONALI/ Caos liste: i dubbi di Napolitano, Berlusconi ci riprova

ELEZIONI REGIONALI - CAOS LISTE - LOMBARDIA - LAZIO - FORMIGONI - POLVERINI - SILVIO BERLUSCONI, LE PERPLESSITA' DI GIORGIO NAPOLITANO, IL CONSIGLIO DEI MINISTRI DI OGGI: Silvio Berlusconi ieri è salito al Colle, ha incontrato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano per discutere le possibilità di un intervento normativo sulle quali il Capo dello Stato ha manifestato seri dubbi

BerlusconiPensieroso_R375.jpg (Foto)

ELEZIONI REGIONALI - CAOS LISTE - LOMBARDIA - LAZIO - FORMIGONI - POLVERINI - SILVIO BERLUSCONI, LE PERPLESSITA' DI GIORGIO NAPOLITANO, IL CONSIGLIO DEI MINISTRI DI OGGI: Silvio Berlusconi ieri è salito al Colle, ha incontrato il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano per discutere le possibilità di un intervento normativo sulle quali il Capo dello Stato ha manifestato seri dubbi. È perciò saltato il Consiglio dei ministri straordinario, al suo posto una riunione informalecon alcuni ministri.

Non è escluso che oggi il governo andrà avanti comunque. La proposta che, secondo le indiscrezioni sarebbe stata bocciata, riguardava il decreto legge per riaprire i termini di presentazione delle liste, senza rinviare la data del voto. Un intervento drastico e risolutivo, sulla falsa riga di quel precedente a cui il centrodestra fa riferimento, il'intervento di Scalfaro del 1995.

La riammissione del listino Polverini nel Lazio per il centrodestra è una delle poche buone notizie della giornata di ieri, una giornata nella quale l'ordine di scuderia della massima prudenza e della massima compattezza possibile sembra essere stato rispettato. Per gli sviluppi non resta che aspettare il Consiglio dei Ministri di oggi.

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO - ELEZIONI REGIONALI - CAOS LISTE - LOMBARDIA - LAZIO - FORMIGONI - POLVERINI - SILVIO BERLUSCONI, LE PERPLESSITA' DI GIORGIO NAPOLITANO, IL CONSIGLIO DEI MINISTRI DI OGGI