BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDAGGIO REGIONALI/ Sorpresa: nonostante il caos liste, vincerebbe Formigoni

Pubblicazione:

FormigoniRoberto_R375.jpg

IL SONDAGGIO PER LE ELEZIONI REGIONALI IN TOSCANA – Sarebbe chiamato a governare la Regione Rossi con il 57,8 per cento dei voti, seguito da Faenzi con il 35,7 e Galletti con il 4,5

 

IL SONDAGGIO PER LE ELEZIONI REGIONALI IN PUGLIA – A Vendola andrebbero il 48,1 per cento dei voti, a Palese il 40,4 e a Poli Bortone il 10,5

 

IL SONDAGGIO PER LE ELEZIONI REGIONALI NELLA MARCHE – Guadagnerebbe la vittoria Spacca con il 50,6 per cento, seguito da Marinelli con 41,8 e Rossi con il 5,6

 

IL SONDAGGIO PER LE ELEZIONI REGIONALI IN BASILICATA – De Filippo diventerebbe governatore con il 52,0 per cento, seguito da Pagliuca con il 40,5 e da Allam con il 4,5

 

IL SONDAGGIO PER LE ELEZIONI REGIONALI IN UMBRIA – Marini si porterebbe a casa l 51,4 per cento dei votanti, Modena il 38,1 e Binetti il 5,3

 

IL SONDAGGIO PER LE ELEZIONI REGIONALI IN CALABRIA – La vittoria andrebbe a Scopelliti con il 48,9 per cento dei voti, seguito da Loiero con il 36,8 e da Callipo con l 12,9

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
06/03/2010 - Bresso vince due volte: sono i comunisti (Franco Labella)

Per l'ansia di vincere questi "comunisti" riescono ad essere protagonisti e deuteragonisti. Bresso vince due volte. Pure Formigoni vince due volte: violando le regole e riuscendo ad essere riammesso nonostante i pasticci. Regime batte democrazia 2 a 0. E' l'unico linguaggio, quello calcistico, adeguato alla situazione. Sottolineo, da tecnico, un altro record: quella di ieri sarà la legge di interpretazione autentica a maggiore distanza di tempo fra la norma "oscura" (ma lo è diventata solo ora evidentemente) e la legge di interpretazione. Sarebbe interessant far studiare questo caso agli studenti italiani. Ma,per fortuna, il problema è risolto: dall'anno prossimo gli studenti delle scuole superiori italiane il Diritto non lo studieranno, opportunamente, più. E quanto a "Cittadinanza e Costituzione" , l'altra favola spacciata per reale dal Ministro Gelmini, si occupa di fair play sportivo. Ma, forse, in questo caso tanto fair play non c'è stato anche se B. ha ringraziato il "comunista" Napolitano. Evidentemente anche fra i "comuunisti" ci sono quelli cattivi (i magistrati che applicano le regole) e quelli buoni (quelli che firmano i decreti interpretativi ad listas) Franco Labella - Docente c.t.i. di Discipline giuridiche ed economiche prossimo al licenziamento per sopravvenuta inutilità