BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEPPE GRILLO/ Grillo esalta Di Pietro: la kriptonite della politica italiana contro piduisti e mafiosi

Pubblicazione:martedì 9 marzo 2010

DiPietroCamera_R375.JPG (Foto)

BEPPE GRILLO - ANTONIO DI PIETRO - "AD OGNI COSTO": Beppe Grillo nella prefazione del libro del leader dell’Italia dei valori ha scritto: «Senza la sua voce il Parlamento dell’inciucio Pdl-Pdmenoelle potrebbe essere tranquillamente chiuso. I suoi nemici, e sono tanti, non si rassegnano, ma non hanno ancora capito che più lo attaccano, più si rafforza. Le pale degli elicotteri prima o poi cominceranno a girare e da lassù, sulle nuvole, i piduisti e i mafiosi in fuga che occupano le istituzioni vedranno Di Pietro che li saluterà insieme agli italiani. Saranno fortunati se non imbraccerà un fucile».

Parole pesanti quelle di Beppe Grillo: «Antonio Di Pietro è la kriptonite della politica italiana. Così come i frammenti del pianeta Kripton provocano gli effetti più strani su Superman, Di Pietro li produce sui reduci della prima Repubblica, sugli orfani di Craxi e sui loro servi, sui ladroni di Stato riverginati dai media».

Il libro ripercorre le tappe fondamentali di questi ultimi tempi, Di Pietro attacca, senza sconti, il Partito Democratico, l'opposizione e, ovviamente il governo: «Con l’ultimo governo Berlusconi, il progetto piduista "Rinascita democratica" di Licio Gelli è stato sdoganato. Gli italiani vengono disinformati in modo scientifico dalla televisione e dai giornali. Il sistema è in larga parte corrotto da una rete affaristica, privata e pubblica, che dispone a suo piacimento dei mezzi di comunicazione di massa con cui illude e blandisce la popolazione, e soprattutto denigra, irride, ricatta, umilia gli avversari politici».



BEPPE GRILLO SU ANTONIO DI PIETRO - LA KRIPTONITE DELLA POLITICA ITALIANA


  PAG. SUCC. >