BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI PDL/ Berlusconi: "Al governo non c'è solo la Lega". Farefuturo: "Il dado è tratto. Tra Fini e Berlusconi una differenza culturale"

Pubblicazione:

Berlusconi_FiniR375_100809.jpg

CRISI PDL - BERLUSCONI-FINI: "Il governo non è guidato solo dalla Lega". Silvio Berlusconi si sarebbe espresso con queste parole durante l'Ufficio di presidenza del Pdl, in corso a palazzo Grazioli. Le stesse fonti parlano di un Berlusconi deciso, anche se ancora speranzoso in un cambio di linea di Gianfranco Fini.

Intanto, a scaldare il clima ci si mette anche FareFuturo. Secondo la fondazione finiana tra i due leader le differenze sono profonde: "una differenza culturale, tra due modi di pensare la politica. Di agire in politica. Una differenza tra chi, almeno così sembra, considera il potere una cosa privata, fine a se stessa, senza ideali, senza contenuti, senza obiettivi, e chi lo considera al servizio dei cittadini, al servizio del paese».

Secondo Filippo Rossi è difficile capire come si chiuderà questa vicenda, ma le differenze rimarranno comunque: «sia che nascano i gruppi parlamentari di Pdl-Italia sia che il premier sappia rispondere alle questioni politiche poste dal presidente della Camera, il dado è tratto». «Parole come decoro, come serietà, come integrità, come legalità. Parole come sobrietà. Come stile».

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO

< br/>
© Riproduzione Riservata.