BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI PDL/ Mannheimer: un partito guidato da Fini partirebbe dal 5% puntando al 20%

Pubblicazione:lunedì 19 aprile 2010

FiniSorriso_R375.jpg (Foto)

CRISI PDL: La crisi interna al Pdl tra Silvio Berlusconi e Gianfranco Fini apre scenari che solo qualche settimana fa potevano apparire impossibili. Nessuno poteva prevedere che dopo il risultato positivo delle elezioni regionali e dei successivi ballottaggi la maggioranza si sarebbe trovata a discutere di scissioni e voto anticipato.

Giovedì dovrebbe essere la giornata cruciale. La Direzione Nazionale, infatti, dovrebbe sciogliere il nodo: Fini costituirà davvero dei gruppi autonomi? Sarà scissione o minoranza interna?

Renato Mannheimer, dalle colonne de Il Correre della Sera di oggi, ha provato a stimare il consenso del Presidente della Camera: secondo i dati a sua disposizione Berlusconi avrebbe l'approvazione del 52% degli italiani, Fini invece il 64%. C'è una sovrapposizione di persone che  dicono di stimare entrambi, ma c'è sicuramente un vantaggio dato dal ruolo istituzionale di Fini.

 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO


  PAG. SUCC. >