BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIRETTA/ La Direzione Nazionale del Pdl approva il documento a sostegno di Silvio Berlusconi

Pubblicazione:

BerlusconiDirezioneNazionalePdl_R375.JPG



DIREZIONE PDL - ORE 13.06 - Gianfranco Fini: «Il tradimento appartiene più a chi applaude e dietro le spalle parla male. Io parlo direttamente e dimostro lealtà». Berlusconi prende la parola e replica: «Non ti ho mai accusato».

DIREZIONE PDL - ORE 13.05 - Gianfranco Fini: «Non sono bizze mie, non sono geloso. Sono abituato a dire ciò che penso. Sono mesi che pongo delle questioni, ma vengono sempre liquidate. E' una caduta di stile, Bondi, citare alcune mie dichiarazioni e evitare di citare l'attacco mediatico che ho subito».

DIREZIONE PDL - ORE 12.58 - Gianfranco Fini prende la parola per l'attesissimo intervento: «Una riunione che serve e una riunione che deve essere, a partire da me, utilizzata per cercare di spiegare cosa sta accadendo. Non voglio usare espressioni polemiche, ma mi sembra che nella regia dei lavori ci sia stato l'atteggiamento puerile di chi vuole nascondere la polvere sotto il tappeto».

DIREZIONE PDL - ORE 12.33 - La parola ad Altero Matteoli, ministro delle Infrastrutture e dei trasporti.

DIREZIONE PDL - ORE 12.25 - Giulio Tremonti: «Siamo un partito a trazione leghista? guardiamo il programma di Nichi Vendola e i suoi risultati. Guardiamo ai soldi dati al Sud e agli sprechi. Non diamo voce ai custodi del disordine costituito. Lo Stato deve fare la sua parte, i privati non devono più cannibalizzare lo Stato. La soluzione non è meno fondi al Meridione, ma spenderli meglio».

DIREZIONE PDL - ORE 12.21 - Dopo Franco Frattini la parola a Giulio Tremonti: «Non siamo a ridosso di una sconfitta, ma di una vittoria. Non siamo fuori da una crisi, ma dentro. Se ci dimentichiamo di questo la nostra diventa metafisica. Abbiamo una enorme responsabilità verso il Paese».

DIREZIONE PDL - ORE 12.16 - Franco Frattini: «Non siamo un partito confessionale, ma abbiamo il dovere di difende il Papa dagli attacchi vergognosi che sta subendo».

DIREZIONE PDL - ORE 12.10 - Frattini: se da qui oggi uscisse una divisione non sarebbe un danno solo per il nostro popolo, ma per l'immagine internazionale del nostro Paese.

DIREZIONE PDL - ORE 11.59 - Dopo l'intervento di apertura del premier Silvio Berlusconi, hanno parlato i coordinatori: Verdini, Bondi, La Russa. Ora la parola ai ministri. Inizia Frattini, ministro degli Esteri.

DIREZIONE PDL - ORE 11.37 - Direzione Nazionale Pdl: Ignazio La Russa affronta la Questione Settentrionale e il rapporto tra il Popolo della Libertà e la Lega Nord. Sul partito,Ignazio La Russa ha dichiarato: «abbiamo due storie splendide e compatibili spero che nessuno voglia dividerle».


 

CLICCA IL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL'ARTICOLO


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >


COMMENTI
22/04/2010 - Perchè solo Fini deve lasciare la carica? (Giuseppe Crippa)

Gentile signor Semeria, a me sembra che anche la carica di Presidente del Consiglio sia una carica istituzionale, e che la persona che la ricopre si dovrebbe sentire al servizio di tutti gli italiani, esattamente come chi, ricoprendo la carica di Presidente della Camera, dovrebbe sentire il dovere di non fare politica attiva. Ovviamente nessuno chiede al Presidente del Consiglio di lasciare la sua carica per fare politica nel suo partito. Io, coerentemente, non lo chiedo neppure al presidente della Camera. Non credo sia così difficile per gli elettori saper distinguere opinioni ed esternazioni da atti legati alla carica istituzionale ricoperta e giudicare conseguentemente.

 
22/04/2010 - Berlusconi-Fini (ENRICO Semeria)

Forse ha ragione chi ha detto che è stato un errore mandare Fini a fare il Presidente della Camera....infatti ha mostrato che quella carica sembra che gli stia un pò stretta e al pari di un indumento sta dando luogo a quelle scuciture in danno del partito..evidentemente Fini sente il bisogno di essere parte più attiva per il rafforzamento del partito....e allora ?? ha già ricevuto l'invito di Berlusconi...ad entrare fattivamente....ma lasciando la carica istituzionale...come appare logico..