BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MICHELA BRAMBILLA/ Gli immigrati che vivono in Italia amano Berlusconi e lo voterebbero. Parola del ministro del turismo

Un sondaggio a cura dei Promotori delle Libertà del ministro Michela Brambilla rivela che la maggioranza degli immigrati voterebbe per Berlusconi

michelabrambilla_R375.jpg (Foto)

MICHELA BRAMBILLA SILVIO BERLUSCONI IMMIGRATI – Gli stranieri immigrati che vivono in Italia, se potessero votare voterebbero Berlusconi. Resi noti dal ministro Brambilla i risultati di un sondaggio. “A qualcuno” ha detto il ministro “ non farà piacere però il 42% degli immigrati se potesse votare darebbe il voto al presidente Berlusconi. Bersani si è fermato al 25%, seguono Casini all’11%, Di Pietro al 9% e, pensate, Bossi all’8%”. Il sondaggio è stato promosso dai Promotori della Libertà, il movimento voluto dal presidente del consiglio, e curato dall’Istituto Piepoli. Il dato che emerge è una media tra immigrati regolari e immigrati clandestini. La maggioranza di Berlusconi nelle preferenze degli immigrati ci sarebbe sia tra i clandestini (il 39%) che i regolari (46%).


CLICCA SU QUESTO LINK PER CONTINUARE A LEGGERE DEL SONDAGGIO DI MICHELA BRAMBILLA


Bersani invece ne avrebbe di più tra i clandestini (30%) che tra i regolari (22%). Michela Brambilla ha poi commentato le recenti dichiarazioni del sindaco di Milano, Letizia Moratti. Il ministro ha sconfessato quanto detto a proposito dei clandestini. “Essere immigrati irregolari” ha detto “non significa per forza essere delinquenti e noi dobbiamo proprio aiutarli a non diventarlo. Vivere da clandestini, senza lavoro, senza reddito e spesso senza casa può portare alla disperazione e quindi può portare anche a commettere atti criminali".

 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO